Marinelli: “Il mio avversario è la sinistra”

Continua il botta e risposta tra l'ex sindaco di Civitanova e il leader di Fli. Interviene anche Maria Grazia Pierluca: "Sono diventata vice presidente del Cosmari per la mia coerenza"
- caricamento letture
Marinelli-Erminio-conferenza

L'ex sindaco di Civitanova Erminio Marinelli

di Laura Boccanera

“La mia critica a Mobili era politica e non personale, spieghi invece il saltatore in lungo Pollastrelli come si passa da ex fascisti a comunisti”. Erminio Marinelli replica al coordinatore provinciale di Fli che aveva riportato la lunga rassegna stampa sui disaccordi tra il consigliere regionale e l’ex sindaco, subito rientrati in campagna elettorale (leggi l’articolo). E Marinelli affonda ribadendo la “combine” tra Fli e Corvatta “per la presidenza dei Teatri e della Biblioteca”. Marinelli poi spiega anche la sua posizione nei confronti di Mobili: “come ho già detto, la mia critica a Mobili era politica e non personale e, ricordo a Pollastrelli, che il mio avversario politico è stata sempre la sinistra contro la quale mi sono battuto ancora una volta prendendo da solo quasi i voti del suo partito. Lui invece non ha politica ma, come ha dimostrato, solo fame di poltrone, è per questo che ha rotto con noi – dice   Marinelli -Al primo turno la garanzia di un assessorato non gli bastava. Poi quando è tornato a chiedercelo al ballottaggio non glielo abbiamo dato e quindi lui ha compiuto il papocchio con il trasparentissimo Corvatta. Il Centrodestra non ha perso a causa di FLI  ma con FLI ha perso in partenza la nuova politica promessa da una sinistra che invece è più vecchia della Prima Repubblica”.

pierluca

Maria Grazia Pierluca (Sel)

E contro Fli si scagli anche Maria Grazia Pierluca chiamata in causa per il suo ruolo di delegata del Cosmari ai tempi dell’amministrazione Marinelli allontanando da sè ogni paragone con Fli: “La mia storia di Delegata del Sindaco Marinelli al Cosmari non è né eticamente né politicamente uguale alle scelte che stanno coinvolgendo FLI. Al Cosmari sono stata delegata per le mie battaglie ambientaliste e per la mia coerenza, grazie a questo successivamente sono diventata Vice Presidente del Cosmari con un voto in assemblea dei Sindaci di centro destra e di centro sinistra. Oggi FLI attacca l’ex Sindaco Marinelli affari loro. Io dico che la differenza politica con quanto sta succedendo oggi a Civitanova è che allora la sottoscritta (che era candidata sindaco dei Verdi) è stata chiarissima,  mi sono dichiarata pro Marinelli prima del voto e non ho aspettato l’esito del ballottaggio come invece ha fatto FLI che non ha avuto il coraggio politico di dichiararsi prima perché sa bene cosa pensa l’elettorato di centro sinistra. A chi parla delle aperture a FLI come svolta storica dico solo di non azzardare valori culturali impropri ma raccomando solo di rileggersi qualche pezzo di propaganda elettorale di FLI alle Comunali”.

 

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X