Basket, la stagione del Cus Macerata
nelle parole
del coach Matteo Palmioli

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
palmioli

L'allenatore del Cus Macerata Matteo Palmioli

Il sogno promozione del Cus Macerata nel campionato di basket è sfumato nella finalissima ma coach Matteo Palmioli è soddisfatto della stagione dei suoi: “Una stagione lunga, iniziata il primo settembre e conclusa il 27 maggio, un girone d’andata con alti e bassi e un girone di ritorno al limite della perfezione con una sola sconfitta, un play-off vinto con una sola sconfitta, e poi l’epilogo delle final. La chiave è stato il lavoro fatto in palestra e la maturità dimostrata dal gruppo in cui i singoli non hanno mai messo davanti i loro interessi personali ma un gruppo in cui ognuno sapeva il suo ruolo e di volta in volta lo accettava perchè le scelte le ho sempre fatte per il bene della squadra e in funzione degli avversari che di volta in volta affrontavamo valutando il lavoro fatto in palestra”. Una squadra compatta in tutti i suoi interpreti: “Così si è creata un’alchimia in cui chi andava in campo lottava anche per chi stava in tribuna che da parte sua incitava la squadra 40 minuti. Un grazie immenso va ai ragazzi e a chi ci ha sempre seguito con affetto. Per quanto mi riguarda so che è un punto di partenza e che devo ancora lavorare moltissimo con impegno e passione come ho fatto in questa stagione”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X