Tolentino in fermento
per la finale play-off
Mobili: “Non temiamo la Fermana”

ECCELLENZA - Il tecnico cremisi: "Ci siamo allenati bene, sono molto fiducioso". La vincente della sfida in programma domenica alle 16.30 del Della Vittoria affonterà gli umbri del Casacastalda
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
mobili-2-300x235

L'allenatore del Tolentino Roberto Mobili

 

 

di Paolo Del Bello

La vincente della finale play-off in programma domenica al Della Vittoria (inizio ore 16.30) tra il Tolentino e la Fermana approderà alle finali nazionali e giocherà contro il Casacastalda, formazione umbra vittoriosa sabato scorso sul San Sisto per 3 a 1. Di questa partita ne abbiamo parlato con mister Roberto Mobili, tecnico del Tolentino: “Finalmente si torna a giocare dopo tre settimane di sosta ed era anche ora. In questo periodo ci sono mancate le partite ufficiali, ma negli allenamenti la mia squadra ha lavorato bene, con impegno e con la giusta intensità e sicuramente sarà pronta per la sfida di domenica pomeriggio”.

Mister, come vede questa finale contro la Fermana dopo che in campionato la sua squadra ha vinto entrambe le partite?
“Una finale è sempre una partita a se e sarà molto diversa dalle precedenti partite. La finale può essere decisa anche da un episodio. Noi ripeto ci siamo preparati bene e dobbiamo puntare a vincere la partita, senza pensare ad altro”.

Cosa teme della Fermana?
“Non temo nulla, come non ho mai temuto nulla di ogni altra squadra. Dobbiamo però avere il massimo rispetto per il nostro avversario. Conosciamo bene la Fermana ed i suoi giocatori; quella canarina è una squadra forte, coriacea, con giocatori di categoria che farà di tutto per metterci in difficoltà e per vincere la partita. Sappiamo che ci aspetterà  una partita impegnativa nella quale la mia squadra dovrà sbagliare pochissimo e dovrà essere abile a capitalizzare al meglio le occasioni che riuscirà a crearsi nel corso della gara”.

Tolentino-in-festa

Il Tolentino è pronto per superare la Fermana nella finale play off

Mister, ieri sera nel corso della partitella abbiamo visto che ha mischiato le carte, provando diverse soluzioni. Ha già in mente quale potrà essere la squadra che affronterà domenica pomeriggio la Fermana?
“Una certa idea ce l’ho, ma come sempre prima di prendere una decisione voglio aspettare l’ultima rifinitura in programma domani mattina, dopodiché deciderò l’undici migliore da schierare in campo. Avere tutta la rosa al completo sicuramente mi aiuterà in tal senso”.

Prosegue intanto la prevendita dei biglietti, che ricordiamo, per decisione della Questura di Macerata si potranno acquistare solo in prevendita fino alle ore 19 di sabato 26 maggio. La società cremisi comunica che oltre ai punti vendita già aperti presso la sede sociale dell’U.S. Tolentino, il Bar Pistacchi ed il Bar della Stazione, i biglietti si potranno acquistare anche presso il Nuovo Bar 50; il Bar Cremisi ed il Bar Compagnucci.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X