La band tolentinate “la clé”
alla finalissima del contest nazionale di Bologna

- caricamento letture

foto-gruppo-La-clèDopo essere stati selezionati tra oltre 160 band provenienti da tutta Italia da una giuria di esperti presieduta da Roberto “Freak” Antoni, storico leader degli Skiantos, e dopo aver superato le selezioni live del centro Italia in programma lo scorso 18 maggio a Perugia, i tolentinati “la clé” sfideranno le altre 13 band finaliste del contest il prossimo 25 maggio all’Arterìa di Bologna. 1 brano per ognuna delle 14 band finaliste verrà inserito nella compilation “Suoni paralleli” prodotta da Gruppo Edizioni Teorema in collaborazione con Absolute Cafè, Arteria, Arci Fanfulla, Loop Cafè e Arci La Factory. Inoltre, il gruppo vincitore del contest avrà diritto ad una Mini-tournée nel territorio nazionale e ad un Contratto editoriale con il Gruppo Edizioni Teorema Bologna per la distribuzione digitale di un cd promo da 3 a 10 brani di produzione autonoma della band. La giuria avrà inoltre la facoltà di assegnare un premio speciale al miglior musicista o interprete. La clé nasce intorno al dicembre 2010, quando alcuni amici di vecchia data riprendono in mano gli strumenti dopo circa 7 anni di inattività e si ritrovano nella loro vecchia sala prove per riavvicinarsi alla musica. Oltre ad alcune cover di artisti già noti, iniziano a comporre brani propri e nel giugno 2011 decidono di registrare il loro primo demo autoprodotto composto da 5 canzoni, dal titolo “Ricomincio dal mi”, e iniziano ad esibirsi a Tolentino e dintorni, partecipando inoltre a diversi contest organizzati in provincia ma anche fuori regione. La formazione attuale è così composta: Pasquale Apicella (voce), Filippo Venanzetti (chitarra), Daniele Brandi (chitarra), Nicola Serrani (basso), Enrico Biagetti (batteria).

“La clé” dedica tutto a Marco, amico di una vita e membro fondatore del gruppo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X