Jack Sintini riparte da Trento

VOLLEY - L'ex palleggiatore del primo scudetto della Lube, dopo aver sconfitto un tumore al sistema linfatico, ha firmato un contratto biennale con l'Itas
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Jack-Sintini

Jack Sintini con la maglia dell'Itas Trento

La carriera pallavolistica dell’ex palleggiatore del primo scudetto della Lube Giacomo “Jack” Sintini riparte da Trento e dalla Trentino Volley. A settembre, dopo un solo anno di inattività durante il quale ha giocato e vinto la partita più importante della sua vita, il palleggiatore romagnolo tornerà infatti alla normale attività di sportivo (la stessa che ha svolto negli ultimi vent’anni) vestendo la maglia dell’Itas. Sintini ha trovato con il sodalizio di via Trener un accordo su base biennale, che scadrà quindi solo il 30 giugno 2014. Sarà lui, che in carriera ha già vestito per più di settanta volte la maglia della Nazionale Italiana vincendo fra l’altro pure un Europeo, uno scudetto e due coppe continentali, a completare assieme a Raphael la coppia di palleggiatori a disposizione di Radostin Stoytchev per la stagione 2012/13 e 2013/14. Dopo aver scoperto nell’aprile 2011 di essere afflitto da un tumore del sistema linfatico, Sintini ha sconfitto il suo male con una forza d’animo e con un coraggio straordinario; le stesse che gli hanno permesso di riguadagnare in poco tempo l’idoneità sportiva e che ora lo stanno vedendo lavorare in palestra ogni giorno per ritrovare la forma migliore e farsi trovare pronto per l’inizio della preparazione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X