Ubi Treia in festa
per la promozione in serie C

VOLLEY FEMMINILE - Dopo un'annata da protagoniste le ragazze di coach Mosca possono finalmente brindare
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Promozione-serie-C-023-300x225L’Ubi Bpa Treia, in qualità di parente stretta della Lube Macerata, ha voluto festeggiare il secondo scudetto del team cuciniero a distanza di sette giorni centrando la promozione in serie C. Vogliamo ripercorrere tutto il tragitto che ha portato la serie D della Lube Treia a questa storica promozione in C in quanto con il settore femminile, a differenza del maschile, non si era mai approdati in questa categoria. Nella regular season la UBI è stata semplicemente stellare, eclissando tutte le avversarie, onorando tutte le partite con altrettante vittorie, fissando il punteggio a quota 46, distanziando la 2° in classifica di ben 13 punti. All’inizio dei play off promozione la neve ha bloccato per alcuni giorni gli allenamenti ed al ritorno in campo, nella prima gara, le Ubine hanno dovuto incassare una sonora sconfitta che però non le ha fatte desistere nell’intento, tanto che hanno proseguito il cammino ritornando subito alla vittoria con Senigallia e Petritoli, cedendo soltanto alla corazzata Corridonia ed al tenace Fano.

Promozione-serie-C-035-300x225Accantonati questi incidenti di tragitto, la formazione treiese ha fatto percorso netto fino al traguardo, posizionandosi al 2° posto dopo Corridonia, l’unica squadra risultata chiaramente superiore come tasso tecnico e blasone. Le semifinali play off hanno opposto la UBI all’Easino volley di Castelferretti, squadra agguerrita tecnicamente e fisicamente dotata, che ha impegnato le Ubine con 2 gare tiratissime; a Chiesanuova, la squadra locale riesce ad avere la meglio per 3 a 1 e al ritorno alla palestra Lombardi per 3 a 2 con una gara che ha messo a dura prova le coronarie del team e dei tifosi che hanno seguito in gran numero la squadra di coach Mosca. La gara é stata un vero e proprio concentrato di emozioni, bel volley e grande agonismo: le treiesi avanti per 2 set a 0, vinti con autorità, inspiegabilmente subiscono un calo fisico e  concedono gli altri 2 parziali compromettendo la gara, ma nel tie-break il carattere delle atlete dell’ UBI e la tiratina di orecchie del coach Mosca, che ha ricompattato il sestetto, hanno indirizzato il parziale con un netto 15 – 6.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X