Volley maschile, Montalbano ko
nella prima gara di semifinale play off

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Andrea-Carletti

Andrea Carletti

Niente da fare per la Sero Group nel quarto confronto stagionale con la Ecoenergy Offagna in gara uno di semifinale play off. I ragazzi di Francesco Bernetti cedono per 3-0 (25-11, 25-22, 25-22) dinanzi alla seconda forza del campionato, in quella che si presentava come una sorta di rivincita per la finale di Coppa Marche chiusasi un mese fa con lo stesso punteggio per la formazione di coach Sciati a Macerata. Una Sero Group motivata e carica ha risentito comunque delle fatiche del doppio estenuante confronto nel preliminare con la Siem al cospetto di una formazione locale molto solida ed esperta che ha potuto riposare e preparare al meglio la partita. Il primo set non ha quindi avuto storia con la Ecoenergy padrona del campo e praticamente perfetta in tutti i fondamentali senza lasciare alla Sero la possibilità di ribattere. Nel secondo set Bravi e compagni risalgono la china pur dovendo inseguire sempre nel punteggio e contrastano punto a punto gli avversari, che riescono però a chiudere il parziale a loro favore giocando senza sbavature gli ultimi scambi. Il terzo set vede i bianco verde partire forte, segno del carattere di questa squadra che invece di mollare ha tirato fuori ulteriori energie per portarsi a condurre 6-2 a inizio parziale. Nonostante una Sero aggressiva e lo svantaggio iniziale, gli anconetani tengono botta e pian piano ricuciono lo strappo, dovendo pagare dazio con l’uscita dal campo dell’acciaccato opposto Bellomaria, episodio che carica ancora di più la squadra di Sciati che riesce a chiudere il match con un grande finale. Per la Sero un pizzico di rammarico per questo terzo set che avrebbe potuto riaprire la partita, anche se nel complesso l’Offagna ha dimostrato di avere qualcosa in più sul piano della solidità e dell’esperienza nei momenti chiave. Ora per i bianco verdi si apre una settimana intensa di lavoro in palestra per recuperare le energie e preparare gara due di sabato 28 alle 18 alla palestra di Colleverde, dove, a parte la finale di Coppa Marche, l’Ecoenergy è già caduta al tie break in campionato, a conferma del fatto che con una grande prestazione la Sero può allungare la serie a gara tre e provare a stupire ancora.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page



Donazioni
Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X