Moto, il Team Lastra
protagonista a Vallelunga

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

SPARVOLI-ALBERTO-IN-CURVA-A-VALLELUNGADopo i positivi esordi nel settore motocross, a Fermignano, e nell’enduro, ad Umbertide, nel Campionato interregionale Uisp (la seconda gara di Gualdo Tadino è stata rinviata al 25 aprile), il Team Lastra è sceso in…pista. Per la prova d’avvio nel settore velocità l’entourage tecnico del gruppo del patròn Fabio Paciaroni ha scelto di partecipare nuovamente al rappresentativo Trofeo Bridgestone, la cui prima prova era in programma nel territorio della capitale, nello storico tracciato di Vallelunga. “È stata una trasferta non facile – ammette Alberto Sparvoli che, con i risultati dello scorso anno, si è proposto come prima guida del Team – in quanto ho affrontato le giornate di prove libere e cronometrate sempre sotto la pioggia battente. È invece andata meglio in gara, quando le condizioni meteo ci hanno concesso una tregua. Sono partito a metà schieramento per poi risalire la china e piazzarmi in una posizione soddisfacente”. Sparvoli ha infatti concluso la sua performance in 9^ posizione nella categoria Over 30 della 600cc. Super Sport, su un totale di 40 concorrenti. Molto sfortunato, invece, l’altro pilota settempedano che aveva approcciato la gara di vernissage con grinta e professionalità. Mauro Molinari, nella Super Stock 1.000, non è infatti riuscito a superare i problemi meccanici insorti allo start, cosicché ha dovuto alzare bandiera bianca per le bizze della sua Ducati 1.198cc. Il fabrianese Francesco Antonelli ha dovuto invece posticipare l’esordio nella stagione appena iniziata per problemi lavorativi che non gli hanno permesso di partecipare alla trasferta capitolina che si chiude, quindi, con luci e qualche ombra. Il prossimo appuntamento con la velocità del Trofeo Bridgestone è in programma il 13 maggio, a Misano. Si entra già nel vivo della stagione.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X