Basket, buon inizio di play off
per la Luì Porte

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
SORRENTI

Il capitano Sorrenti

Parte bene la Luì Porte nei play-off di serie C: vittoria sul Basket Ducale Urbino e fattore campo rispettato. Lo scarto finale non deve però trarre in inganno: gli ospiti hanno fatto sudare i recanatesi per oltre metà gara. Dopo un inizio di marca ospite (10 a 2), la Luì Porte entra prepotentemente in partita chiudendo il primo quarto avanti di sei lunghezze (20 a 14). E’ nel secondo periodo che gli urbinati, sospinti da Beltramini, producono il loro massimo sforzo aggiudicandosi la frazione per 21 a 20; si va al riposo con la Luì Porte che conserva 5 punti di margine (40 a 35). Nella ripresa la squadra di coach Castellani cambia volto, difende come sa e segna 26 punti nel terzo periodo, chiudendo praticamente la gara con 18 punti di vantaggio all’inizio dell’ultimo quarto (66 a 48). I dieci minuti finali scorrono via senza problemi. Una prestazione con luci ed ombre per la Luì Porte, ma il risultato atteso è arrivato senza grossi patemi: i play-off non consentono errori o passi falsi difficili da rimediare e il successo ottenuto è importante per ritrovare il ritmo di gara dopo la sosta e affrontare il ritorno di martedì provando a chiudere la serie. Da segnalare la prova di Magrini con 22 punti, 21 di valutazione e due soli errori dal campo; in doppia cifra anche Nardi (27 di valutazione con 21 rimbalzi) e Manoni (22 di valutazione e 7 su 7 dalla lunetta); bene anche il capitano Sorrenti (16 punti e 11 di valutazione) e Pieralisi (11 di valutazione con 7 recuperi). Positiva prestazione di Zoppi (9 di valutazione in 14 minuti), mentre Mosca, pur impreciso al tiro, si è riscattato con 5 rimbalzi e un importante lavoro di regia. Gurini all’inizio ha un po’ sofferto l’impatto con i play-off ma è cresciuto alla distanza con ben 6 recuperi. Attili, rientrando da un lungo infortunio, ha potuto riassaggiare il campo, fatto importante per il prosieguo della stagione; in campo nel finale anche il giovane Luna. Nota negativa della serata gli atti di vandalismo che hanno danneggiato alcune auto in sosta attorno a palasport, rompendone i cristalli laterali. Questo lo score della gara:

Luì Porte Recanati: Mosca 5, Zoppi 6, Nardi 10, Attili, Pieralisi 10, Sorrenti 16, Manoni 11, Luna, Magrini 22, Gurini 6 (all.re Roberto Castellani).
Basket Ducale Urbino: Sappa 3, Flamini 10, Bellucci, Agostinelli 3, Beltramini 26, Paci 2, Cangiotti 5, Villareal, Ioverno 7, Ugolini 12 (all.re M. Cleri).
ARBITRI: Schiavoni – Uncini.
Parziali: 20 – 14; 20 – 21; 26 – 13; 20 – 20.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X