Basket, brutta sconfitta della Naturino
Bassano vince a Civitanova

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
COACH_cervellini_carlo

Coach Carlo Cervellini della Naturino

di Laura Barbato

La dodicesima giornata di ritorno per la Naturino-Sapore di Mare rappresenta uno snodo fondamentale per la salvezza. L’avversario di turno è la Fiorese Bassano che in classifica procede la squadra di coach Cervallini, ed occupa quella nona posizione che significa salvezza sicura senza passare per la delicata strada dei play-out. Al termine dei 40 minuti di gioco ad avere la meglio è la squadra ospite che di fatto fa sprofondare la compagine marchigiana all’ultimo posto in classifica. Il quintetto iniziale (Caldarelli, Temperini, Foresi, Baldoni, Principi) impatta subito alla grande il match, con Baldoni che mette a segno 7 punti consecutivi, regalando la squadra il +5 ( 9-4), ma l’incanto svanisce subito con Antrops che infila una tripla e porta la sua squadra a chiudere il primo tempo in vantaggio 18-16.  Nel secondo quarto sale in cattedra Cernivani che con 5 punti, tiene a galla una Virtus imprecisa e che fatica sui rimbalzi e il tecnico dato a Temperini non facilita la rimonta dei biancoblu che tornano negli spogliatoi, sotto di due lunghezze ( 30-32). La ripresa si apre con una tripla di Temperini, ma la musica non cambia: la Naturino soffre terribilmente e a rimediare all’ennesimo errore questa volta ci pensa Principi stoppando una schiacciata di Antrops. La squadra è allo stremo, nervosa e lo si deduce quando il coach Cervellini perde le staffe con Temperini e lo richiama in panchina. Gli ultimi dieci minuti di gioco vedono come protagonisti i due direttori di gara che assegnano a Cernivani un dubbio tecnico per simulazione e due minuti dopo lo stesso fallo viene fischiato all’allenatore della Naturino per proteste, di fatto il match si conclude qui, il resto è un copione già visto. La squadra di Cervellini non riesce a dare continuità alla bella vittoria ottenuta la settimana scorsa contro Spilinbergo, dice così addio alla possibilità di salvarsi senza disputare i play-out e ai fini della salvezza la prossima gara di Udine sarà determinate.

il tabellino:

Naturino Civitanova: Caldarelli, Cernivani 19, Tessitore 3, Acquaroli ne, Baldoni 15, Ferraro, Foresi, Temperini 12, Principi 4, Gennari 5. Coach: Cervellini

Fiorese Bassano : D’Incà 13, Pietrobon, M. Camazzola 1, Stopiglia 2, Sinicco 4, N. Camazzola, Carlesso 16, Bordignon 2, Antrops 24, Tosetto 6. Coach: Corà

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X