Batman Trillini ferma il Real Marche
Il Nuova Pausula prenota i play off

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN TERZA - Le reti di Torre e Taglieri regalano un successo pesantissimo alla formazione locale. Inutile la marcatura griffata da Luciani per gli ospiti
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
NUOVA-PAUSULA

La formazione del Nuova Pausula al completo

di Luigi Labombarda

Sotto una pioggia battente la Nuova Pausula batte 2-1 il Real Marche in uno degli anticipi della 22° giornata della Terza categoria e sale al terzo posto del girone I. La squadra corridoniense è spietata e chiude praticamente i giochi già dopo venti minuti con i gol di Torre e Taglieri, poi però si rilassa troppo e permette agli ospiti di riaprire il match nel finale di primo tempo con Luciani; nella ripresa è assedio degli encomiabili civitanovesi ma Trillini si erge a baluardo insuperabile e impedisce agli ospiti di trovare il meritato pareggio. Le condizioni atmosferiche non hanno quindi condizionato la gara, regalando un incontro affatto noioso e rendendo quasi epica l’impresa della Nuova Pausula per la conquista dei tre punti, che le consentono di prenotare un posto nei playoff.

LA CRONACA – Consueto 4-2-3-1 per la formazione di mister Flaviano Luciani, con Ciucci punta centrale supportato da Torre, Malatesta e Taglieri. Il Real Marche, alle prese con squalifiche e infortunati di lungo corso, si presenta con soli 13 effettivi e nel 4-3-1-2 vede Firpo agire dietro le punte Graziani e Alessio Micucci (prima gara da titolare per lui in questo campionato). La prima emozione del match è a firma degli ospiti, con Graziani che al 6’ colpisce di testa un pallone lanciato da Marziali ma non inquadra lo specchio della porta. Al 14’ ripartenza veloce della Nuova Pausula, Malatesta lancia profondo per Taglieri a sinistra, l’esterno conclude da posizione defilata impegnando Diomedi ma sulla ribattuta si fionda Torre che sigla l’1-0. I padroni di casa sono decisi più che mai a mettere il risultato in cassaforte, così al 19’ trovano già il raddoppio: sugli sviluppi di una punizione dal limite dell’area, Malatesta crossa in area, Luciani allontana di testa il pallone ma questo giunge a Taglieri ben appostato che esplode uno splendido sinistro al volo che trafigge Diomedi. A questo punto i giocatori della Nuova Pausula hanno pensato di rivivere il match con il Colbuccaro di qualche settimana fa (chiuso 5-1 con grande facilità) pertanto abbassano il ritmo consentendo al Real Marche di risalire pian piano la china. Al 40’ arriva così il gol dei civitanovesi con Luciani, che colpisce di testa indisturbato un pallone calciato da corner da Pinca. La ripresa vede la Nuova Pausula soffrire troppo a difesa del risultato, con gli ospiti che ci credono ma devono far fronte a un Trillini padrone dell’area. L’estremo difensore di casa è già chiamato in causa al 2’ della ripresa con una conclusione al volo di Micucci, parata a terra. La risposta dei corridoniensi arriva poco dopo con una punizione di Petrelli che sorvola la traversa, seguita al 53’ da un diagonale di Torre che termina sul fondo. Al 56’ Firpo suggerisce per Micucci in area ma Trillini esce dai pali e chiude lo spazio, anticipando la conclusione dell’attaccante avversario. I pericoli per Trillini continuano ad arrivare da calci di punizione: al 60’ il portiere alza sopra la traversa il tiro di Pinca, al 63’ la palla lunga di Longarini viene smanacciata lontano dall’area e al 70’ un altro calcio da fermo di Pinca, una palla insidiosa indirizzata all’angolino basso, è respinta dal portiere. Al 76’ ancora Trillini si supera, respingendo con la mano di richiamo e l’aiuto del palo una sventola in diagonale del neo entrato Orlandi. L’ennesima occasione per gli ospiti è all’83’ con una punizione di Cosentino che coglie in pieno la traversa. In mezzo a tutte queste conclusioni da palla ferma è battaglia su un campo che regge bene la pioggia, così come nel finale di gara con gli ospiti che non riescono più a rendersi pericolosi. “Preferisco vincere soffrendo, che giocare bene e non fare risultato” dice mister Luciani a fine partita, sottolineando il carattere della sua squadra che si merita ampiamente la posizione di classifica.

IL MIGLIORE: Emanuele Trillini (Nuova Pausula). L’estremo difensore, ex Rione Pace, è calcisticamente rinato in questa stagione con la maglia della Nuova Pausula: ulteriore riprova è questa gara, dove è padrone dell’area e con ripetuti interventi difende il risultato favorevole alla sua squadra.

IL TABELLINO:
NUOVA PAUSULA: Trillini 7,5, Cingolani 6, Marinangeli 6, Sileoni 6, Ciampichini 6,5, Petrelli 6, Torre 6,5 (dall’87’ Di Girolamo sv), Pierucci 6,5, Ciucci 6 (dal 69’ Tamagnini sv), Malatesta 6, Taglieri 7. A disp. Elisei, Pallotta, Cipriani, Perugini, Capponi. All. Luciani.
REAL MARCHE CIVITANOVA: Diomedi 6, Corsi 5,5, Longarini 6, Pinca 6,5 (dal 78’ Cosentino sv), Marziali 5,5 Luciani 6, Scoppa 6, Bracalente 6, Micucci 5,5, Firpo 6 (dal 75’ Orlandi 6), Graziani 5,5. All. Moschettoni.
ARBITRO: Bellini di Ascoli Piceno
RETI: 14’ Torre, 19’ Taglieri, 40′ Luciani (RM).
NOTE: angoli 1-2. Ammoniti Sileoni e Ciampichini (Nuova Pausula), Luciani, Micucci e Orlandi (Real Marche). Recuperi 1’p.t. – 4’s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X