Lube-Cuneo atto primo
“I nostri tifosi ci aiuteranno a vincere”

VOLLEY A1 - Lo schiacciatore biancorosso Jiri Kovar presenta la prima sfida di semifinale. In campo al Pala Baldinelli di Osimo alle 20,30
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Kovar-1-300x260

Jiri Kovar ed il libero Exiga

Domani (giovedì) alle 20.30 Lube Banca Marche di scena al Pala Baldinelli di Osimo per affrontare Cuneo in Gara 1 della semifinale dei play off scudetto, che quest’anno si giocherà al meglio delle tre partite. L’impianto osimano, dove la squadra si è allenata già ieri, riabbraccia dunque i biancorossi dopo quattro anni (gare casalinghe della Champions League 2006/07), e lo fa con una sfida paragonabile a quella con cui l’aveva accolta per la prima volta, datata 8 maggio 2006. Era gara 5 della serie di semifinale (sempre contro Cuneo) in cui i maceratesi riuscirono a staccare il biglietto per l’unica finale tricolore della storia Lube, fino a questo momento. Tre i protagonisti della serie attuale, che erano in campo anche in quell’occasione: il capitano piemontese Wout Wijsmans, il palleggiatore biancorosso Nat Monopoli e Igor Omrcen, che all’epoca vestiva però la maglia della Bre Banca. Ad Osimo è atteso naturalmente il pubblico delle grandi occasioni: sta andando a gonfie vele la prevendita, che proseguirà anche questo pomeriggio e domani sia presso la segreteria societaria al Palasport Fontescodella di Macerata (oggi dalle 15.30 alle 19, domani dalle 9 alle 12) che al botteghino del Pala Baldinelli (oggi dalle 16 alle 19, domani dalle 10 alle 12 e dalle 16 fino all’inizio della partita).

PARLA JIRI KOVAR – “Intanto – dice Kovar – siamo contentissimi di poterla giocare questa sfida di semifinale, perché nella pallavolo di oggi non c’è mai nulla di scontato, e noi siamo stati bravi a guadagnarcela vincendo un girone dei quarti in cui abbiamo affrontato due buonissime squadre come Verona e Monza. Nella partita di domenica abbiamo vinto giocando per lunghi tratti una buona pallavolo, ed è da lì che dovremo ripartire in questa serie di semifinale, cercando naturalmente di alzare ulteriormente il nostro livello di gioco, vista la caratura dell’avversario, ed il tutto unito a grande determinazione e concentrazione. Cuneo? La conosciamo bene, come loro conoscono molto bene questa Lube Banca Marche. E’ una squadra molto forte nel muro-difesa, di conseguenza dovremo sfoderare una super prova in attacco, e comunque avere pazienza e lucidità nel saper ricostruire l’azione quando saremo chiamati a farlo. Siamo tutti molto fiduciosi nei nostri mezzi, queste partite poi ti regalano un’incredibile dose di adrenalina, sarà bellissimo giocarle. Il fatto di dover emigrare ad Osimo rappresenta indubbiamente uno svantaggio, per noi, perché giocare nel palasport in cui ci siamo allenati ogni giorno per tutta la stagione sarebbe stato sicuramente un’altra cosa. Comunque, ieri abbiamo svolto un primo allenamento al Pala Baldinelli, e l’impressione è stata buona. Guardiamo al lato positivo: domenica al Fontescodella il tifo è stato veramente magnifico e domani sera lo sarà ancor di più, visto che giocheremo in un impianto più grande, e ci saranno ancor più tifosi a sostenerci incessantemente durante tutta la durata della partita. Vincere questa Gara 1 sarebbe importantissimo”.

Monza-Lube-171-300x265

Igor Omrcen

GLI ARBITRI – Lube Banca Marche-Bre Banca Cuneo, gara 1 della semifinale Play off, sarà arbitrata da Stefano Cesare di Roma e Simone Santi di Città di Castello.

PRECEDENTI – 65 (30 successi Macerata, 35 successi Cuneo). Precedenti in questo Campionato: 4 (2 volte nei Play Offs 12 di Champions League con un successo per parte: 0-3 per Cuneo all’andata, 2-3 con Golden Set per Macerata al ritorno; 2 volte in Regular Season con 1 successo per parte: 3-2 per Macerata all’andata, 3-2 per Cuneo al ritorno). Precedenti nei Play Off: 22 i precedenti nei Play Off Scudetto. Cuneo e Macerata si sono incontrate: 14 volte in Semifinale (8 successi Cuneo, 6 successi Macerata), 7 volte nei Quarti (4 successi Cuneo, 3 successi Macerata) ed 1 volta negli Ottavi Play Off a tabelloni nella stagione 1995/96 (1 successo Cuneo).

EX: Simone Parodi a Cuneo nel 2005-2006, nel 2007-2008 e dal 2009 al 2011, Igor Omrcen a Cuneo dal 2000 al 2003 e dal 2004 al 2007; Luigi Mastrangelo a Macerata dal 2002 al 2005, Wout Wijsmans a Macerata dal 2001 al 2003.

A CACCIA DI RECORD: Solo nei Play Off: Igor Omrcen – 13 punti ai 900, Cristian Savani – 21 punti ai 600 e – 25 attacchi vincenti ai 500 (Lube Banca Marche Macerata); Nikola Grbic – 15 punti ai 600, Wout Wijsmans – 18 punti ai 1100 e – 4 battute vincenti alle 100 (Bre Banca Lannutti Cuneo). In Campionato: Jiri Kovar – 2 muri vincenti ai 100, Igor Omrcen – 1 muro vincente ai 500 (Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Marko Podrascanin – 4 battute vincenti alle 100, Cristian Savani – 15 attacchi vincenti ai 3500 (Lube Banca Marche Macerata); Hubert Henno – 1 partita giocata alle 200, Luigi Mastrangelo – 5 muri vincenti ai 1400 (Bre Banca Lannutti Cuneo).

Lube-Trento-foto-di-Guido-Picchio-22-300x201

Simone Parodi

PULLMAN DI TIFOSI PER GARA 2 – La Lube organizza una trasferta in pullman per seguire la Lube Banca Marche in Gara 2 della semifinale Play off che si giocherà domenica prossima (15 Aprile) a Cuneo. Partenza fissata per le ore 7 dal piazzale antistante il Palasport Fontescodella di Macerata, costo totale 20 euro comprensivo del viaggio e del biglietto di ingresso alla partita. Per informazioni e prenotazioni telefonare entro e non oltre le ore 12 di venerdì al 340-8609198 oppure al 340-4269550.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X