Rigori benedetti per il Casette Verdini
La Coppa di Prima si tinge d’amaranto

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
B-La-festa-del-Casette-Verdini-re-di-Coppa-1-300x200

La festa del Casette Verdini

Casette Verdini sul podio, vince la Coppa Marche di prima categoria battendo il Real Cameranese al termine di una partita che, nel conto occasioni, forse, il team di mister Francecso Ferri, vecchia conoscenza del pubblico di Porto Recanati avendo guidato gli arancioni qualche stagione fa, poteva vincere. Matteo Ruffini, tecnico del Casette Verdini, sintetizza così la partita della sua squadra: “Abbiamo giocato una buona gara utilizzando tutti i nostri effettivi come abbiamo sempre fatto nel corso della stagione. La coppa è servita anche per questo, far giocare tutti i ragazzi a disposizione. Una bella soddisfazione per noi, per la società che ci carica in vista del confronto che ci aspetta, sabato prossimo al comunale, quando affronteremo il Fiuminata come noi in lotta per il successo nel girone C del campionato di prima categoria. Adesso ci concediamo un paio di giorni di riposo poi cominceremo a pensare e a preparaci al big-match”. La squadra guidata da mister Ruffini ha messo le mani sul primo traguardo della stagione grazie ai calci di rigore. L’equilibrio si è spezzato soltanto con il tiro dagli undici metri. Primo tempo con la Cameranese davvero Real, tanto da comandare le operazioni nella prima mezz’ora della prima frazione. Nella ripresa i gol che hanno fissato il pareggio al termine dei novanta minuti di gioco, nel corso dei quali non sono mancate le occasioni per andare a segno. Nella ripresa Casette Verdini subito pericoloso al 1’ con Pieramattei, al 14’ ecco Pieralvise Ruani. In vantaggio il Casette Verdini al 23’: cross da sinistra, appostato sul secondo palo Piermattei non sbaglia. Non passano due minuti che Ramini pareggia il conto, non è immune da errori la retroguardia biancogranata. Subito dopo Oreste Ruani si supera negando il gol al Real. Nel finale Casaccia, il bravissimo giocatore del team guidato da Francesco Ferri, con una gran legnata, pallone stampato sulla traversa, avrebbe potuto chiudere il conto ma non ha avuto fortuna. Saranno i calci di rigore a decidere. Cinque su cinque il Casette Verdini, sbaglia il quinto tiro dagli undici metri Ramini. La partita finisce qui. Bella partita giocata di fronte ad un discreto pubblico, diretta egregiamente da Ridolfi della sezione di Pesaro sotto gli occhi del presidente del CRA Gustavo Malascorta e del vice presidente del comitato regionale della LND Ivo Panichi, che ha consegnato al capitano del Casette Pieralvise Ruani il trofeo da sistemare in bacheca. Beppe Di Gioia del Casette Verdini: “Abbiamo vinto con pieno merito. Equilibrio spezzato solo dai calci di rigore. Siamo contenti. Adesso è tempo di pensare al confronto con il Fiuminata, in palio il primato in classifica nel girone C del campionato di prima categoria”.

il tabellino:

CASETTE VERDINI 6
REAL CAMERANESE 5
(Dopo i calci di rigore)
CASETTE VERDINI: Oreste Ruani, Rapaccini, Sgalla, Mercuri (8’ st Cerquetella), Ciappi, Vittorini (30’ st Ruffini), Piermattei, Birilli, Berrettoni (21’ st Bertola), Di Gioia, Pieralvise Ruani. A disp.: Fagiani,Campilia. Alll.:Matteo Ruffini
REAL CAMERANESE:Paesani, Buccolini, Ivan Cecconi, Ragnini, Fraternale(24’ st Polenta), Sturba, Ciucciomei(1’ st Da Silva), Yuri Cecconi(1’ st Casaccia), Marchetti (9’ st Ramini), Brunetti(17’ st Bellucci), Ascani. A disp.: Angeloni,Guerrieri, Bellucci). All.:Francesco Ferri
ARBITRO: Ridolfi di Urbania (Cordella-Iacopino).
RETI: 23’ st Piermattei, 25’ st Ramini.

NOTE – Nei calci di rigore per il Casette Verdini hanno realizzato Di Gioia, Cerquetella, Piermattei, Bertola, Ruani Pieralvise; per il Real Cameranese: Casaccia, Ivan Cecconi, Fabriazio Boccalini, Ascani, ha sbagliato Ramini. Spettatori 300 circa. Ammoniti:16’ st Sgalla, 23’ st Piermattei. Angoli 2-3. Tempi di recupero: 0’+3’.

A-Ivo-Panichi-premia-il-capitano-del-Casette-Verdini-Pieralvise-Ruani-1-300x200

Ivo Panichi premia il capitano del Casette Verdini Pieralvise Ruani



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X