Ircr: entro fine aprile
un Consiglio comunale aperto

MACERATA - La richiesta presentata a gennaio da Macerata è nel Cuore e firmata da 10 consiglieri presuppone la convocazione
- caricamento letture
DAlessandro-Francesca

Francesca D'Alessandro, capogruppo di Macerata è nel Cuore

Un consiglio comunale aperto  per fare chiarezza sulle vicende dell’Ircr: Francesca D’Alessandro e Fabrizio Nascimbeni di Macerata è nel cuore  si stanno battendo, ormai da qualche tempo, per raggiungere questo obiettivo (leggi l’articolo). La prossima riunione dei capi gruppo, nel corso della quale sarà rinnovata la richiesta, si svolgerà la prossima settimana ma l’incontro potrebbe non essere necessario. Secondo quanto recita il regolamento del Consiglio comunale, infatti, «A richiesta del Sindaco o di un quinto dei componenti del Consiglio comunale o su decisione della Conferenza dei capigruppo possono essere convocate sedute consiliari aperte agli interventi dei cittadini singoli o associati per dibattere questioni generali o di particolare importanza. La seduta aperta deve essere convocata entro 90 giorni dalla richiesta dei soggetti proponenti o dalla decisione della conferenza dei capigruppo». La richiesta del consiglio comunale aperto è stata presentata nella seduta consiliare del 18 gennaio, firmata da dieci consiglieri che rappresentano più di un quinto dei componenti. Questo vuol dire che non sarà necessario votare la convocazione e pertanto la seduta dovrà essere fatta entro la fine di aprile.

ircr-interno



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X