Week end decisivo per il Cus Macerata
La juniores può laurearsi campione

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
mister-Accattoli

Mister Leonardo Accattoli

Il gioco si fa duro per le squadre federali della famiglia del Cus Macerata ed il momento è davvero topico per la realizzazione dei sogni di gloria nel futsal. La squadra dei più grandi, militante nel campionato regionale di serie C2 – girone B -, nel weekend ha finalmente chiuso il momento no in trasferta. Nonostante qualche assenza di troppo, i ragazzi di mister Tommaso Bacosi sono passati sul campo di Gagliole per 3-2, resistendo con tenacia al tentativo di rimonta. Portata a casa la prima delle 4 finali mancanti, è stata così mantenuta la vetta. Assieme alla Tenax Castelfidardo però che non molla ed anzi si è sbarazzata prepotentemente della Virtus Fabriano. Il duello, praticamente ininterrotto dall’avvio del torneo, continua dunque e chissà che non necessiti dello spareggio extra. Intanto stasera il Cus torna a casa ospitando Recanati. Ha riposato invece la squadra juniores. Energie che saranno ancor più utili sabato pomeriggio quando, con il prezioso vantaggio di 3 punti sui dorici di Pietralacroce, si andrà a San Severino per l’ultima gara di campionato. Prendendo anche un solo punto, la squadra di Leonardo Accattoli potrebbe laurearsi campione. Già donatrice di titoli regionali e persino vetrine nazionali, la sezione vuol aggiungere alla bacheca dell’Ente un altro trofeo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X