Vis Civitanova e 1921 a braccetto
Meschini show, sorride l’Aurora

IL PUNTO SULLA TERZA - Fabiani Matelica e Robur sono ad un passo dalla promozione in Seconda
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Daniele-Nardi

Daniele Nardi del Borgo Mogliano

di Luigi Labombarda

Giro di boa del girone di ritorno di Terza categoria, con tanti risultati interessanti ed in alcuni casi sorprendenti che vedremo tra poco. Volano Fabiani Matelica e Robur in testa ai rispettivi gironi, allungando ancora sulle inseguitrici e avvicinandosi sempre di più all’obiettivo-promozione, mentre prosegue la corsa a due di Macerata 1921 e Vis Civitanova in vetta al girone H (e chissà che non si debba decidere tutto allo scontro diretto dell’ultima di campionato). E’ stato un turno di campionato decisamente “casalingo”, con ben 14 vittorie delle squadre di casa, quattro pareggi e tre successi esterni; i gol messi a segno sono stati 68. Con la larga vittoria per 5-0 con la Vis Gualdo, il Fabiani Matelica consolida ancora la leadership del girone G aumentando il vantaggio in classifica a 7 punti: le due inseguitrici immediate, Pian di Pieca ed Esanatoglia, si bloccano vicendevolmente nello scontro diretto che finisce 0-0. Chi sale ancora è invece il Pioraco che, guidato da Angelo Monteneri, vince 2-0 a Sefro e si porta al quarto posto, superando in classifica lo Juventus Club; i bianconeri di Tolentino, infatti, subiscono una débacle a San Severino, con l’Aurora che vince addirittura per 6-3. Matura nella ripresa il 3-2 con cui il Visso torna alla vittoria con la Colmuranese, così come vince il Monte San Martino che passa di misura a Cessapalombo. Lo Sforzacosta sfiora la chimera della prima vittoria a Camerino ma la Nova Camers ribalta il risultato e vince 2-1 grazie a due calci di rigore. Nel girone H vincono Macerata 1921 e Vis Civitanova e continuano ad occupare a pari punti la prima posizione: i maceratesi superano 2-0 la Nuova Picena mentre i civitanovesi piegano per 2-0 l’Amatori Appignano, che così scivola a -4 dalla vetta. Molto avvincente anche la sfida alle altre posizioni della sfida playoff, con il San Girio che supera per 4-2 il rimaneggiato Montemilone e lo avvicina a due lunghezze: tra le due squadre, in quinta posizione, si difende l’Abbadiense che vince 4-1 in casa del Real Macerata. In questa rincorsa al quinto posto rallenta l’Europa Calcio, fermato sull’1-1 dal Sambucheto con il pareggio di Pietrella su rigore nel finale di gara. Pareggio nei minuti finali anche per il Borgo Mogliano, a segno con Roberto Sabbatini in casa della Luna Insonne, mentre la rete di De Santis regala al Maranello la seconda vittoria stagionale contro la Giovanile Corridoniense. Inarrestabile la Robur Macerata nel girone I, che ringrazia la doppietta di capitan Tommaso Sabbatini nella sofferta vittoria per 3-2 con il San Marco Petriolo e si porta addirittura a +10 sulla seconda piazza, occupata ora dal San Marone. I civitanovesi vincono 2-1 il derby con il San Giuseppe e balzano al secondo posto superando il Colbuccaro; la squadra di mister Siroti cade sorprendentemente in casa della Nuova Pausula, con tre reti nei primi dieci minuti di gara che hanno l’effetto di un “uppercut” e risultato finale di 5-1 per Taglieri (deliziosa doppietta su punizione) e compagni. Il Real Molino mantiene la rotta e il quarto posto con la faticosa vittoria per 3-2 con l’Atletico 99, maturata nei minuti di recupero. Secondo successo di fila per il guarito CSKA Corridonia, che con Pacetti e Amaolo affossa il discontinuo Real Marche. Chiude il quadro delle gare del girone il successo della Nuova Mogliano sulla Nuova Faleria e lo 0-0 tra Olimpia M.S. Pietrangeli e Cascinare.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Meschini (Aurora San Severino). Lo sgusciante attaccante della giovane compagine sanseverinate realizza una tripletta contro lo Juve Club Tolentino, contribuendo in maniera determinante alla serata indimenticabile per la sua squadra.

IL TOP 11:
1-    Stortoni (CSKA Corridonia)
2-    Seri (Macerata 1921)
3-    Giorgetti (Real Molino)
4-    Paccaloni (San Girio)
5-    Ceresani (Pian di Pieca)
6-    Pandolfi (Abbadiense)
7-    Taglieri (Nuova Pausula)
8-    Cesaretti (Fabiani Matelica)
9-    Meschini (Aurora San Severino)
10-    Sabbatini (Robur Macerata)
11-    Grisanti (Visso)
All. Perini (Vis Civitanova)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X