Helvia-Fiuminata finisce a reti bianche

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN PRIMA - Gara intensa ma con pochissime emozioni. I ragazzi di mister Berrettini colgono un punto che li porta in vetta alla classifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Andrea Busiello

Finisce 0-0 il big match del 24° turno del campionato di Prima categoria girone C tra l’Helvia Recina di mister Gasparrini e il Fiuminata di mister Berrettini. Una gara bruttina sotto l’aspetto tecnico ma con agonismo e densità da sfida di cartello dei migliori play off. Ai punti avrebbe meritato sicuramente di più la formazione arancione di casa ma alla fine dei conti il risultato di parità scaturito dal confronto ci può tranquillamente stare. E’ un punto d’oro per il Fiuminata perchè grazie alla contemporanea sconfitta del Casette Verdini in casa contro la Lorese, Properzi e soci si portano in vetta alla classifica con una lunghezza di vantaggio proprio nei confronti della compagine allenata da Matteo Ruffini. La cronaca del match è davvero avara di emozioni. Proviamo a riassumere le occasioni migliori. Nel primo tempo (bruttino) succede poco o nulla. Al 17′ ci prova Piccini con una conclusione dalla distanza ma la sua sfera termina alta sopra la traversa. Al 34′ ci prova Araujo di testa ma la sua spizzata termina fuori di poco. Nella ripresa l’unica vera occasione del match capita sui piedi di Agnetti che si gira bene e dai 25 metri fa partire un bel fendente indirizzato sotto la traversa (simo al 9′) ma Ruggeri si supera e smanaccia. E’ questa l’unica occasione di un match dove il Fiuminata ha pensato più a difendere che ad offendere (l’unico tiro in porta è stato deviato su punizione dall’estremo Cingolani). Il pari ad occhiali rispecchia quanto ha detto il terreno di gioco. Per il finale di stagione, i ragazzi di Berrettini vogliono vincere il campionato mentre quelli di Gasparrini cercano una tranquilla salvezza.

IL MIGLIORE IN CAMPO: Meschini (Fiuminata). Il capitano dei “gialli” è un mastino. Posizione esemplare, si fa trovare sempre pronto in tutte le circostanze e di testa le palle sono tutte le sue. Guida la difesa con una sagacia da leader. Paga dazio contro avversari veloci ma è insuperabile. Esperienza da vendere…

il tabellino:

HELVIA RECINA: Cingolani 6, Araujo 6.5, Scodanibbio 6.5, Martarelli 6, Lancioni 6, Zamponi 6, Marino 5.5 (85′ Bellesi sv), Gramaccini 5.5, Agnetti 6.5 (82′ Sidibe sv), Ingarao 5.5, Piccini 5.5 (70′ Sarasibar 6). All: Gasparrini 6.5.

FIUMINATA: Ruggeri 7, Dominici 6, Gobbi 6, Onesini 6.5, Bellucci 5.5, Meschini 7.5, Guidarelli 5.5 (65′ Calvigioni), Tiburzi 5.5, Paniccià 6, Cervelli 6 (65′ Sampaolo), Properzi 6. All: Berrettini 6.

ARBITRO: Pintandi di Pesaro 6.5.

NOTE: Spettatori circa 100. Ammoniti Guidarelli, Paniccià e Lancioni.

   



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X