Lube contro la Sisley
per blindare il secondo posto

VOLLEY A1 - Biancorossi in campo domenica alle 18 a Belluno nella penultima giornata di regular season. Parla il jolly Lampariello: "Queste partite possono essere decise anche da un solo pallone"
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lampariello-1-300x215

Davidson Lampariello

La penultima giornata della Regular Season porta la Lube Banca Marche a Belluno, per una sfida che mantiene sempre intatto il sapore particolare che l’accompagna sin dai primi anni del nuovo secolo, quando le due squadre si sono contese i traguardi più ambiti in Italia e in Europa. Domenica alle 18, contro gli oro granata guidati da Roberto Piazza, sconfitti 3-0 nel recupero di ieri con Trento ma ancora aggrappati con forza al quarto posto in classifica, la formazione biancorossa dovrà a sua volta cercare di fare risultato per conservare l’importante poltrona sul secondo gradino più alto della graduatoria, insediato da Cuneo che proprio in settimana è tornata a -2. La squadra cuciniera partirà per il Veneto al completo nel primo pomeriggio di domani, dopo aver sostenuto una seduta di allenamento tecnico. Ed anche sugli spalti della Spes Arena, che per l’occasione indosserà l’abito delle grandi occasioni per celebrare i 25 anni di attività della società veneta, nonostante i 520 km di distanza da Macerata capitan Omrcen e compagni potranno contare sul caloroso supporto di tanti tifosi biancorossi, che raggiungeranno Belluno a bordo di un pullman (ci sono ancora posti disponibili, per prenotazioni telefonare al 340-8609198) e con mezzi propri.

PARLA DAVIDSON LAMPARIELLO – “Quello di domenica a Belluno – dice il giocatore italo-brasiliano, alla seconda stagione con la Lube Banca Marche – sarà un ottimo banco di prova in vista dei play off. Abbiamo sfruttato le due ultime settimane per allenarci nel migliore dei modi anche sotto l’aspetto tecnico, dunque il primo obiettivo nella sfida contro la Sisley sarà di ottenere in campo dei riscontri positivi in tutti quei dettagli su cui abbiamo focalizzato il lavoro in questi giorni. E poi c’è naturalmente il risultato da conquistare: la squadra di casa ha bisogno di punti per confermare il quarto posto, mentre noi per mantenere la seconda piazza che è insidiata da Cuneo, e che rappresenta attualmente un obiettivo importante della Regular Season. Insomma, sarà di sicuro una gran bella sfida, che vincerà chi riuscirà a battere meglio e, parlando in generale, chi commetterà meno errori, perché partite come questa possono essere decise da un solo pallone. La Lube Banca Marche sta attraversando un buon periodo in campionato, siamo reduci da cinque vittorie consecutive e sarebbe molto importante riuscire a non fermarci qui. Per la classifica, ma anche per la testa, perché vincere le due gare che rimangono da giocare prima di iniziare i play off ci consentirebbe di lavorare con serenità, come abbiamo fatto in questi giorni, ma soprattutto di arrivare molto carichi alla corsa scudetto, dunque nelle migliori condizioni possibili anche dal punto di vista mentale”.

GLI ARBITRI – Sisley Belluno-Lube Banca Marche sarà arbitrata da Gianni Bartolini di Signa (FI) e Massimo Pessolano di Montecorvino Pugliano (SA).

PRECEDENTI: 60 (31 successi Belluno, 29 successi Macerata). In trasferta i biancorossi si sono imposti 15 volte su 30, quella di domenica sarà comunque il primo confronto assoluto tra le due formazioni alla Spes Arena di Belluno. Nella partita di andata la Lube Banca Marche ha vinto con un secco 3-0 (25-20, 25-22, 25-21).

EX: Alessandro Fei a Macerata dal 1998 al 2001, Jiri Kovar a Belluno (Treviso) nel 2006-2007 (Settore Giovanile), nel 2007-2008 (dal 17/03) e nel 2010-2011.

A CACCIA DI RECORD – In Regular Season: Jiri Kovar – 6 attacchi vincenti ai 500, Cristian Savani – 22 punti ai 3500, Dragan Travica – 1 battuta vincente alle 100 (Lube Banca Marche Macerata). In Campionato: Igor Omrcen – 4 muri vincenti ai 500 (Lube Banca Marche Macerata). In Campionato e Coppa Italia: Jiri Kovar – 1 muro vincente ai 100 (Lube Banca Marche Macerata).



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X