L’Appignanese sbriciola il Real Montecò
Tris di Petritoli, sognano gli Amatori

IL PUNTO SULLA SECONDA - Seconda vittoria consecutiva per il redivivo Ripe Val di Chienti, pari per il Morrovalle
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Cesare-Giovagnetti

L'allenatore dell'Appignanese Cesare Giovagnetti

di Federico Bettucci

Nessun pareggio nella settima di ritorno del girone F di Seconda categoria. Il Montesangiusto, pur con qualche affanno di troppo rispetto alle previsioni della vigilia, si sbarazza anche dell’ottimo San Claudio, che chiude in maniera sfortunata il ciclo terribile Serralta-Giovani-Amatori Corridonia-MSG (vittoria a Tolentino e 3 sconfitte col minimo scarto) perdendo di misura contro la capolista. Pomiro e Giuliani (2-1 in rimonta nel finale) consentono ai calzaturieri di mantenere i 10 punti di vantaggio sul Serralta secondo. Serralta che va a violare il terreno del Pievebovigliana, al tappeto nell’ultima mezz’ora per opera di Cocci e Clemente. Importante salto in avanti degli Amatori Corridonia, che approfittano della sconfitta dei Giovani Tolentino in casa della Due Emme (altro 2-1 in rimonta dopo la rete di Vendemiati in avvio) e balzano sul terzo gradino del podio con il pesante 5-1 rifilato all’Urbisalviense. Scatenato Petritoli: tripletta che decide le sorti del match dopo che Ferranti per gli ospiti aveva risposto all’iniziale vantaggio di Moschetta. L’altra rete degli Amatori porta la firma di Magnarelli. Remigi torna da solo al comando della classifica marcatori con 14 reti. Sua la puntura che a metà primo tempo spinge il Muccia al successo casalingo (1-0) con la Belfortese. Il secondo gol consecutivo di Prosperi non serve all’Elfa, sorpresa nel finale dal ritorno di un Telusiano affamato di punti (agganciata la Belfortese) e vittorioso 2-1 al Ciommei grazie agli acuti, nel quarto d’ora conclusivo, di Cardarelli e Alijoski. Seconda vittoria filata per il redivivo Ripe Val di Chienti, che in un match già cruciale per la salvezza piega 2-0 la Folgore Castelraimondo con il sinistro di Strazzella e l’inzuccata di Ferranti (nono centro della stagione). In compagnia della Folgore (che però deve recuperare una partita) al penultimo posto c’è il Rione Pace, che nella sfida per la sopravvivenza deve inchinarsi 2-1 a Sarnano, dove Pettinari e Sforza non lasciano scampo ai maceratesi. Nel girone E cala il poker l’Appignanese, che annienta 4-0 a domicilio il Real Montecò. La formazione di Montecosaro prima delle ultime due giornate aveva 5 lunghezze sul Corva Calcio fanalino di coda: perso lo scontro diretto e persi altri 3 punti nel week end (i rivali hanno vinto in trasferta) si ritrova sul fondo da sola. L’Appignanese (al secondo hurrà di seguito dopo il ko con la Vis Faleria), che vanta sempre l’attacco più prolifico e la difesa meno perforata, continua a gestire il più che considerevole margine di 8 punti su Vigor Castelfidardo e Vis Faleria. Entrambe vittoriose su squadre della nostra provincia: la prima per 1-0 nel fortino sin lì inviolato della Vigor Montecosaro, sempre quarta in graduatoria, e la seconda con il medesimo punteggio con il Csi Recanati, che lontano da casa ancora non ha mai pareggiato. Nuova Folgore-Aries Trodica riserva un pirotecnico 5-3 nel quale sono vane le marcature di Alessandrini, Barelli e Mancini. Il Morrovalle (Massetani) divide la posta con il Villa Musone: 1-1. Nel girone D Ediartis Cingvlum e Victoria Strada sfidavano prima e quarta in classifica. Contro la capolista Le Torri Castelplanio un ispirato Latini (doppietta con due tiri dal dischetto) non è sufficiente all’Ediartis, battuto 4-2 in casa; contro la Leonessa Montoro i veri leoni sono Picirchiani e Carbone del Victoria, che strappano il 2-2 in trasferta.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Daniele Petritoli (Amatori Corridonia). Che tripletta! Lancia la sua squadra al terzo posto sbaragliando l’Urbisalviense e la sua retroguardia. Nel mirino ora c’è la seconda piazza: con un Petritoli così sognare è lecito.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Caproli (Ripe Val di Chienti)
2 – Mendez D. (Muccia)
3 – Cardarelli (Telusiano)
4 – Pazzaglia (Ripe Val di Chienti)
5 – Prosperi (Elfa Tolentino)
6 – Cocci (Serralta)
7 – Petritoli (Amatori Corridonia)
8 – Strazzella (Ripe Val di Chienti)
9 – Picirchiani (Victoria Strada)
10 – Alijoski (Telusiano)
11 – Giuliani (Montesangiusto)

Allenatore: Fusari (Amatori Corridonia)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X