Basket, Luì Porte ko a San Benedetto
Leopardiani raggiunti in vetta

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
PIERALISI-

Pieralisi della Luì Porte

Non inizia bene la fase ad orologio per la Luì Porte Recanati, sconfitta a San Benedetto per 74 a 70. E dire che, nonostante assenze e infortuni (ultimo quello di Attili, in campo solo due minuti), la squadra di coach Castellani ha tenuto botta per tre tempi: alla fine del terzo quarto, infatti, i recanatesi avevano sei lunghezze di vantaggio (52 a 46) e sembravano in controllo dell’incontro. Ma nel quarto periodo, le scarse rotazioni a disposizione determinavano un calo di intensità con alcuni rimbalzi offensivi di troppo concessi agli avversari che, uniti ad alcune prodezze della squadra locale (quattro triple da distanze siderali negli ultimi dieci minuti), confezionavano un parziale di 28 a 15 in favore di San Benedetto: la tripla di Mosca allo scadere serviva solo a ridurre lo scarto finale. Non si può dire che la Luì Porte abbia offerto una prestazione sotto tono: nei primi trenta minuti ha avuto più volte l’opportunità di “ammazzare” la gara, con vantaggi anche di 10-11 lunghezze; non avendo però sfruttato queste opportunità, alla fine è venuta fuori la fame di vittoria dei locali, in cerca di punti salvezza, che si sono meritatamente aggiudicati la gara. Con questo stop, la Luì Porte viene raggiunta in vetta dalle altre due squadre che hanno dominato la stagione, Montemarciano e Ascoli Towers. E sabato prossimo, 17 marzo, alle ore 21.15, va in scena al Palcingolani la partita che vale una stagione: la Luì Porte ospiterà infatti Montemarciano e, vincendo, si garantirebbe almeno la seconda posizione, fondamentale nella composizione della griglia play-off. E’ inutile sottolineare che la società si aspetta un caloroso apporto del pubblico.

il tabellino:
Basket Club San Benedetto: Alfonsi, Torrieri 12, Mattioli 10, Rea 12, Bruni 12, Francesconi 18, Cameli 4, De Angelis L. 6, De Angelis A., Lupi (all.re Cameli).
Luì Porte Recanati: Mosca 8, Zoppi, Nardi 10, Attili, Mordini, Pieralisi 15, Sorrenti 14, Manoni 12, Magrini 4, Gurini 7 (All.re Roberto Castellani).
ARBITRI: Barbaccia – Ciarloni.
Parziali: 14 – 21; 19 – 13;  13 – 18; 27 – 18.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X