Secondo punto stagionale per lo Sforzacosta
Visso raggiunto da Gjergji nel finale

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

di Luigi Labombarda

Secondo punto stagionale per lo Sforzacosta, che tra le mura amiche strappa l’1-1 al Visso nella gara valida per il girone G di Terza categoria: il caso vuole che l’altro punto del sodalizio biancoazzurro era arrivato in occasione proprio della gara d’andata. Giusto pareggio tra due squadre scese in campo in formazioni ampiamente rimaneggiate, tra infortuni e squalifiche: Visso più intraprendente nella prima frazione, con l’attaccante Giacobbi che spreca due opportunità al 18’ e al 21’. La ripresa si apre con il vantaggio degli ospiti al 53’: punizione di Ridolfi con palla verso l’area, la difesa dello Sforzacosta non riesce ad allontanare la sfera, Compagnoni esce a vuoto e per Calabrò è facile appoggiare a rete sguarnita il gol del vantaggio. Il pareggio dello Sforzacosta all’86’: Di Tullio serve in area Rossetti, il quale da posizione decentrata rimette la palla in mezzo per Gjergji che con un diagonale di destro fa 1-1. Sullo stesso Gjergji c’era probabilmente un fallo da rigore al 68’, non dello stesso avviso l’arbitro (buona comunque la sua direzione). Menzione particolare per il giovanissimo (classe 1994) esterno offensivo del Visso Simone Cappa.

IL TABELLINO:
SFORZACOSTA: Compagnoni 5,5, Girardi 6, Teobaldelli 5,5, Gesuè 6, Vavrynyuk 6, Perticarari 5,5, Gjergji 6, Cirioni 6, Mari 5,5, Rossetti 6, Chierchia 5,5 (dal 69’ Di Tullio 6). A disp. Scattolini. All. Giulianelli (squalificato).
VISSO: Fraticelli 6, Troiani Mirco 6, Ricci 6, Calabrò 6,5 (dall’82’ Grasselli sv), Flammini 6, Francucci 6, Piroli 6, Sisini 6, Giacobbi 6, Ridolfi 6, Cappa 6 (dal 50’ Troiani Mario 6). All. Francucci.
ARBITRO: Catinari di Fermo.
RETI: 53’ Calabrò, 86’ Gjergji.
NOTE: angoli 4-2. Ammonito Perticarari (Sforzacosta). Recuperi 1’p.t. – 2’s.t.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X