La Recanatese torna al successo
Chicco e Moretti stendono il Luco Canistro

SERIE D - La formazione di mister Omiccioli ringrazia il suo bomber (autore di una doppietta) e conquista tre punti preziosi in chiave salvezza
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
moretti.rec.

Il capitano della Recanatese Nicola Moretti

di Oreste Cecchini

Dopo quasi tre mesi di astinenza, la Recanatese rompe finalmente il digiuno tornando a vincere al Tubaldi. Successo largo e prezioso per classifica e morale quello ottenuto per 3-0 contro il Luco Canistro. Inizio delle ostilità con i locali piu’ propositivi ma evanescenti sotto porta quando un corner di Faieta giungeva sul secondo palo ma Zannini sciupava mandando a lato. La prima ghiottissima occasione capitava proprio sui piedi di Avino che ben servito dalla sinistra da Sebartoli nell’area piccola sciupava malamente; al ’23 ancora una grossa occasione per la squadra abruzzese con il numero undici che mandava di poco a lato. I locali cercano il gol con più convinzione: al ’35 Gigli mette in moto Moretti che cercava la volè sulla quale Terlizzi deviava in angolo, ma poco dopo l’under Gigli miglior in campo, compiva una bella prodezza appena dentro l’area con un bel sombrero superava Merenda al quale non restava che atterarlo per un rigore solare che Chicco riusciva a realizzare. Nella Ripresa ancora gli avanti ospiti a tentare la via del rete al ’14 tocca a Berardi cercare di sorprendere il debuttante Ursini e un minuto dopo Avino cerca di mandare in rete l’ex Ancona e Bari Berardi ma c’è la pronta uscita del portiere. Recanatese che tenta di mettere al sicuro il risultato ma per farlo occorre ancora una bella intuizione del più giovane in campo, vale a dire Gigli che mette in movimento Moretti: scatto perentorio e per fermarlo Di Stefano deve usare le maniere forti che inducono l’arbitro a concedere un altro rigore per i leopardiani con Chicco che non si fa pregare concedendo il bis. In pieno recupero Chicco si destreggia bene subendo fallo sulla lunetta, punizione con splendida esecuzione di capitan Moretti che lascia di stucco l’etremo ospite dando alla vittoria un significato piu’ eclatante.

il tabellino:

Recanatese: Ursini-Torregiani-Di Marino (’66 Garcia)-Zannini-Commitante-Morbiducci-Moretti-Marchetti-Chicco-Faieta (’57 Ristè)-Gigli (’76 Bruciapaglia). All. Omiccioli. A dispo.Ripa-Patrizi-Agostinelli-Pennacchioni.

Luco Canistro: Terlizzi-Di Stefano-Valente-Del Gizzi (’55 Albertazzi)-Morelli-Merenda (’46 Di Fausto)-Ciaprini-Tomassi-Avino-Berardi-Sebartoli. All.Promutico. A dispo: Nutricato-Pompili-Fazi-Jacovitti.

Arbitro: Capasso (Firenze).

Reti: ’42-’71 rig.Chicco- ’91 Moretti.

Note: spett 150 circa. Corner 7-2. Rec 3+3. Ammoniti Moretti-Di Marino-Chicco- Avino-Morelli-Merenda-Berardi.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X