Liberato un cinghiale caduto in trappola

CALDAROLA - L'animale aveva attirato l'attenzione grugnendo per il dolore, è stato soccorso da cacciatori ed agenti della polizia provinciale
- caricamento letture
cinghiale

Il cinghiale rimasto intrappolato

Agenti della Polizia provinciale di Macerata ed alcuni cacciatori di Caldarola hanno insieme soccorso e liberato un cinghiale femmina che era rimasto imprigionato in una trappola costruita artigianalmente con un cappio con nodo scorsoio in filo d’acciaio. Un sistema di cattura vietato anche perché in grado di provocare eccessive sofferenze agli animali. E’ accaduto a Caldarola, nell’immediata periferia del paese, lungo la strada provinciale 502 in direzione di Colfano. La trappola era stata sistemata in cima ad un scarpata e sono state propri i forti grugniti dell’animale a richiamare alcuni passanti che a loro volta hanno avvertito dei cacciatori locali e la Polizia provinciale.

cinghiale2-300x225



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X
		Tolentino = 
Civitanova = 
Elezioni =