La Civitanovese attende l’Atessa
“Girone difficile, tutte sfide insidiose”

SERIE D - Il dg rossoblu Fabrizio Cabrini presenta la sfida di domenica al Polisportivo (in campo alle 14.30). Tra i locali assenti Rossi e Traini per squalifica
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Fabrizio-cabrini

Il dg della Civitanovese Fabrizio Cabrini

di Laura Barbato

Continua la marcia di avvicinamento della Civitanovese alla gara di domenica (ore 14.30) che vedrà contrapposta, al Polisportivo, la squadra di Cornacchini all’Atessa. In attesa di scoprire la diagnosi di Paganotto, quel che è certo è che domenica all’appello mancheranno Traini e Rossi per squalifica, quindi spazio alle così dette seconde linee. Intanto, oltre alla gioia di aver battuto il Teramo e di aver fermato l’Ancona, si continua a lavorare in casa rossoblu soprattutto sui giovani, come ci ha detto il direttore generale Cabrini.

4 punti nei due big-match contro Teramo e Ancona, Cabrini è soddisfatto?
“Sono molto soddisfatto. Questa squadra è stata fatta per disputare un buon campionato, per essere competitiva e rientrare nella zona play-off”.

Domenica arriva l’Atessa, il direttore generale che partita si aspetta?
“Una gara difficile come tutte le altre. Ritengo che il nostro sia il girone più difficile della serie D”.

ancona-0-civitanovese-0-5-300x199

L'attaccante della Civitanovese Buonaventura contro un avversario

Nonostante le belle prestazioni e i risultati, la Civitanovese è stata scavalcata in classifica dalla Sambenedettese …
“Della classifica non ci interessa niente. Noi dobbiamo giocare partita dopo partita e alla fine faremo i conti”.

Come giudica il rendimento dei nuovi acquisti Rossi e Papa?
“Rossi ha delle qualità indiscutibili che tutti abbiamo potuto ammirare in Lega Pro. E’ un professionista molto serio. Papa è un giovane, classe ’93, che ha delle buone prospettive”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X