La Luì Porte inizia con il botto il 2012
Tolentino sconfitto 74-70

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
SORRENTI

Sorrenti della Luì Porte

Inizio d’anno con il botto per la Lui Porte Recanati che si aggiudica all’over time il derby in casa del Basket Tolentino. I ragazzi di Castellani passano con il punteggio di 70-74 e mantengono il secondo gradino della classifica della C / Regionale alle spalle di Ascoli Towers. Inizio da incubo con i ragazzi di Tolentino che fanno canestro da ogni posizione, giocano bene sia in transizione che contro la difesa schierata. La lui Porte sembra essere rimasta con la testa e con le gambe al cenone del’ultimo dell’anno e non riesce ad opporre resistenza agli scatenati padroni di casa che incantano il proprio pubblico con un paio di giocate d’alta classe ed una bomba in contropiede di uno strepitoso Pellacchia. Il quarto si chiude con l’imbarazzante parziale di 26-10. Sorrenti e compagni però non ci stanno e vogliono dimostrare che il secondo posto in classifica non è frutto di episodi, ma del lavoro di un gruppo che di fronte alle difficoltà non si disunisce, ma si rafforza. Al Tolentino vengono concessi solo 2 punti contro i 16 degli ospiti ed il secondo quarto si chiude sul 28-26. L’approccio alla seconda parte dell’incontro è più concreto ed a metà del terzo quarto la Luì Porte passa per la prima volta in vantaggio che anche se minimo, non cederà più fino allo scadere dei tempi regolamentari. Ma il vero episodio che poteva chiudere l’incontro è stato nelle mani della Luì Porte con Mosca che a 40 secondi dalla fine del quarto quarto sul 55 a 58 ha avuto la possibilità di portare la squadra avanti di 6, ma purtroppo il tiro da 3, ben costruito, non è andato a segno. Si giocano gli ultimi 20 secondi con il Tolentino sotto di 2. I ragazzi di Recanati decidono di difendere e non fare fallo e ci riescono anche, ma un’altra magia nel traffico del solito Pellacchia fissa il punteggio sul 59 pari. Si va all’overtime. 5 minuti di fuoco con i locali che partono subito forte e vanno avanti di 4. Poi tre canestri di fila degli ospiti ribaltano l’inerzia e costringono coach Agnani ad utilizzare l’ultimo timeout. A questo punto i locali sprecano un paio di palloni in attacco ed una Luì Porte cinica ne approfitta. e chiude l’incontro sul 74 – 70.

il tabellino:

Basket Tolentino: Porfiri, Servadio 20, Pellacchia 20, Luzi 14, Bass, Samalzich, Lancioni 9, Saviano 5, Mazzoleni 2, Reggio (All.re Sergio Agnani).
Luì Porte Recanati: Mosca 12, Nardi 9, Attili 5, Barontini 7, Pieralisi 13, Sorrenti 14, Manoni 3, Luna, Magrini 11, Cingolani (All.re Roberto Castellani).
Arbitri: Schiavoni e Ciarloni.
Parziali: 26 – 10; 2 – 16;  12 – 19; 19 – 14; 11 – 15.
Usciti per falli: Luzi e Reggio per Tolentino, Nardi e Barontini per Recanati.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X