Volley, grido d’allarme della Lorese:
“Cerchiamo dirigenti”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Appassionati di pallavolo o cittadini desiderosi di far qualcosa di utile: la Lorese cerca voi. La compagine di pallavolo femminile di Loro Piceno da 7 stagioni fa conoscere ben oltre i confini provinciali il proprio borgo d’appartenenza, un paesino di circa 2500 anime. Da contemporanei forse non riusciamo a comprendere a fondo la cosa, il fatto che la Lorese sia la più piccola realtà iscritta in serie C, massimo torneo regionale: una fiaba sì, ma che costringe a sforzi doppi per restarvi. Terminata la felice era di presidenza Biribei, la nuova dirigenza ora esce allo scoperto per lanciare un sos di collaborazione. Attenzione, non una richiesta di soldi comunque graditi per meglio fronteggiare la crisi economica, ma un messaggio finalizzato a trovare persone di buona volontà disposte a dare una mano nelle questioni logistiche che riguardano prima squadra, Under 14, Under 12 ed il minivolley. “Non è una questione di budget – spiega il dirigente Patrizio Gasparrini – semplicemente siamo rimasti in pochi in società, Loro Piceno è paese piccolo, pertanto invitiamo anche gente dei comuni confinanti”. Da settembre è partito un progetto per le giovanili assieme ad Urbisaglia e Montappone, ma nel medio-lungo termine si punta a qualcosa di più grande: “Dato che altre realtà di volley nei dintorni hanno difficoltà, sarebbe opportuno eliminare stupidi campanilismi e unirsi in una sinergia comune. Noi ci rivolgiamo a tutta la vallata del Fiastra, grazie alla nostra esperienza prestigiosa in C potremmo diventare il riferimento per un progetto di belle prospettive”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X