Il Rione Pace cerca di risalire
grazie alle reti di Salvucci

SECONDA CATEGORIA - La formazione maceratese è impelagata nei bassifondi del girone F
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
SALVUCCI

Il centravanti del Rione Pace Alessandro Salvucci

di Filippo Ciccarelli

Non è un buon momento per il Rione Pace: la società maceratese, infatti, si trova nei bassifondi del girone F di Seconda categoria, dove occupa la quartultima posizione. Nonostante il reparto avanzato, che con 24 goal in carniere è uno dei migliori del campionato, la difesa è un problema per l’undici di mister Montenovo, che è la più perforata del girone (30 goal subiti). Abbiamo chiesto al bomber Alessandro Salvucci una sua opinione sulla condizione della squadra.

Salvucci, la squadra è una posizione di classifica pericolosa: come se lo spiega?
“Ci sono stati cambiamenti in un momento delicato, mister Marco Bonfigli è stato esonerato nella parte più difficile della stagione. Dovevamo rinforzare la squadra in difesa e a centrocampo con due-tre elementi. La squadra non ha reso come ci si aspettava nella prima parte della stagione, poi abbiamo perso alcuni scontri diretti, quindi abbiamo cambiato molto, anche il portiere. E’ arrivato Tentella, forse il miglior portiere del girone, perché Nicolas Gentili è voluto andare via, almeno l’ultimo scontro diretto l’abbiamo vinto”.

L’attacco è il migliore del girone, ma la difesa è quella più battuta…
“E’ vero: adesso è arrivato un ragazzo giovane proveniente dal Pollenza, molto valido, Liberini, oltre a un terzino sinistro. Ora non resta che vedere come andrà il prosieguo della stagione”.

Qual è il vostro obiettivo per la seconda parte del campionato?
“Sicuramente evitare i playout”.

Lei ha segnato 10 reti fino a questo momento, ed è ad appena un goal dalla vetta della classifica marcatori…
“Sì, per me dal punto di vista dei goal è una buona annata, contando che non ho giocato quattro partite consecutive per infortunio. Sono rientrato nell’ultimo match disputato, contro il Telusiano: se avessi potuto giocare di più magari avrei segnato anche qualche altro goal”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X