Civitanova show contro il Domus
10-4 nella prima di ritorno

CALCIO A 5 SERIE A2 - Protagonisti di giornata Favetti e Sgolastra, autori rispettivamente di un poker ed un tris
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Cleverson Favetti del Civitanova calcio a 5

di Laura Barbato

Il Civitanova calcio a 5 nella prima di ritorno spazza via il fanalino di coda Domus Chia con un netto 10-4 che non ammette repliche. Nonostante le partenze pesanti di Dalla Molle, Calli e Matheus, la formazione di Osimani continua a vincere e divertire. Infatti, dopo Chieti è la volta della formazione sarda. Il poker del capitano Favetti, la tripletta di Sgolastra, le due reti di Pucheta e il gol di Pietracci regalano altri tre punti fondamentali per l’obiettivo salvezza. Ad aprire le marcature è il numero 4 rossoblu che sugli sviluppi di un calcio d’angolo, con il portiere fuori dai pali, realizza. Il raddoppio arriva al 10’ con una punizione perfetta di Favetti: palla sotto l’incrocio dei pali con il portiere che non può far altro che guardare. Il Domus è più che mai in difficoltà e Favetti ne approfitta per andare a segno una terza volta. A due minuti dal termine del primo tempo arriva il primo gol per la squadra in completa tenuta rosa: Ferreira va a segno su punizione. La prima frazione di gioco si chiude sul 3-1. Il secondo tempo è un monologo dei padroni di casa. Il quarto gol porta ancora la firma di Sgolastra, poi Favetti e ancora Sgolatra portano il risultato sul 6-1. Partita ormai chiusa. Squadra ospite visibilmente nervosa e a farne le spese è Ferreira che viene espulso. Lo show dei marchigiani non si ferma qui: triangolazione perfetta tra Pucheta e Favetti con quest’ultimo che va ancora a segno. Al ’11 Pietracci approfitta nel miglior modo possibile della confusione nell’area di rigore del Domus Chia, segnando la settima rete rossoblu. Il match è ormai concluso ma c’è ancora tempo per andare a segno. Prima De Agostini, tra le fila ospiti,  poi doppietta dell’argentino Pucheta. Punteggio di 10-2, match tutt’altro che finito. Il Civitanova abbassa il ritmo, così il capitano De Agostini ne approfitta e realizza due reti che sommate all’autogol di Favetti bloccano il risultato sul definitivo 10-4. Arrivano così altri tre punti che portano il Civitanova a quota 23 punti e lo avvicinano all’obiettivo salvezza, mentre per la squadra sarda arriva la dodicesima sconfitta in altrettante partite.

il tabellino:

A.S.D. Civitanova: Frebguelli, Compagnucci, Animobono, Sgolastra, Scandale, Pucheta, Favetti, Beccacece, Pietracci, Buono, Moretti. All: Osimani.

Domus Chia: Lecca,Angius, Gongiu, Agus, Cherchi, Piddu, Melis, Granella, Ferreira, De Agostini, Socci. All: Perra.

Arbitri: Fecola di Forlì; Prisma di Crotone.

Reti: 3 Sgolastra, 4 Favetti, 2 Pucheta, Pietracci; 2 De Agostini, Ferreira, Favetti (aut).

Note: spettatori: 100 circa. Ammoniti: Sgolastra, Agus, De Agostini. Espulso: Ferreira.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X