I judoka tornano all’attacco con Natale: “Comune, che fine faremo?”

MACERATA - A fine anno l'associazione dovrà lasciare la palestra di via Bertelli. Interviene anche il collaboratore della Nazionale italiana
- caricamento letture
Judo1-300x225

Laura Moretti, Paolo Natale e Luca Mercuri

di Andrea Busiello

Il futuro del Judo a Macerata è in pericolo. Infatti, alla fine dell’anno l’Associazione Judo Equipe Macerata dovrà lasciare la palestra nei locali della facoltà di Scienze della formazione in via Luigi Bertelli ma sul tema nemmeno i diretti interessati sanno nulla ed allora chiedono a gran voce l’intervento del Comune: “Noi vogliamo solo sapere che fine faremo. Nessuno del Comune di Macerata ci ha detto nulla e riteniamo che sia doveroso che ci venga detto qualcosa in merito – a parlare con delusione è il futuro allenatore del Judo Equipe Macerata, Luca Mercuri – Dobbiamo ringraziare l’Università se siamo ancora in questa palestra ed a questo punto speriamo che Università e Comune riescano a trovare un punto d’incontro per far si che questa disciplina possa continuare a lavorare con tranquillità nella nostra città”. Nella giornata odierna, nella palestra maceratese c’è stato anche un allenamento tecnico svolto dal collaboratore della nazionale Paolo Natale, che è voluto intervenire sulla spinosa vicenda:Siamo quasi nel 2012, fra sette mesi ci sono le Olimpiadi. L’Amministrazione Comunale deve capire che il Judo è una porta d’ingresso nella globalizzazione. Il Judo Equipe Macerata sta lavorando egregiamente, più di questo non può fare e dunque credo altresì opportuno che il Comune faccia i propri passi”. Presente durante la conferenza stampa anche il consigliere comunale del Pdl a Macerata Marco Guzzini: “Il Comune ha dimostrato con la gestione di questa vicenda di non avere una capacità politica di far fronte alle esigenze delle realtà sportive del territorio. Voglio ringraziare pubblicamente l’Università di Macerata per la vicinanza dimostrata in questo periodo”. A quanto pare è fissato per i primi giorni del 2012 un incontro, per rinnovare la convenzione tra il Comune e l’Università degli studi di Macerata scaduta da alcuni mesi e non ancora rinnovata per l’utilizzo della palestra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X