Tanti premiati alla Festa dello Sport
di Potenza Picena

AMMINISTRAZIONE PROTAGONISTA - Nel corso della serata sono stati consegnati dei riconoscimenti agli atleti medagliati alle Olimpiadi Provinciali
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Festa-dello-Sport-leggera-02-300x200Si è tenuta la Festa dello sport, un appuntamento diventato piacevole consuetudine del periodo prenatalizio con il quale l’Amministrazione Comunale di Potenza Picena festeggia le Società Sportive del territorio, gli atleti, gli addetti ai lavori e tutti i volontari che quotidianamente, con passione, impegno e sacrificio contribuiscono ad alimentare l’attività sportiva che viene praticata nel territorio comunale. Nel corso della serata, presso l’auditorium “Ferdinando Scarfiotti” gremito di persone, sono stati consegnati dei riconoscimenti agli atleti medagliati alle Olimpiadi Provinciali. “Una bella serata  – ha detto l’Assessore allo Sport Andrea Bovari – con la quale abbiamo voluto festeggiare e ringraziare tutti i nostri atleti e Società Sportive, sottolineare l’importanza del nostro movimento sportivo ma soprattutto i valori più autentici del rispetto, educazione, sacrificio e impegno che lo sport riesce a trasmettere alle nuove generazioni”. Da sottolineare che il movimento sportivo potentino, nel corso delle 4 edizioni delle Olimpiadi della Provincia di Macerata, ha fatto totalizzare un numero di medaglie d’oro che lo collocano al terzo posto assoluto in provincia, dopo Macerata e Civitanova. Inoltre sono stati premiati gli alteti e le Società Sportive del territorio che nel corso dell’anno si sono particolarmente distinte. A loro sono state consegnate delle pergamene e il dvd del video “Potenza Picena, una città con vista”, realizzato dall’artista toscano Antonio Manta in collaborazione con il Fotoclub. Inoltre prima delle premiazioni è stato proiettato il video realizato da Mario Giannini, sintesi di immagini e parole dell’anno sportivo potentino. Da questa edizione della Festa dello sport è stato istituito un nuovo riconoscimento dedicato a Remo Scoccia, scomparso nello scorso maggio e grande uomo di sport. Durante la serata, alla quale ha partecipato anche il Vice Presidente del Coni provinciale Oreste Moretti, hanno preso la parola le figlie di Remo Scoccia ringraziando, commosse, per il premio in ricordo del babbo scomparso. Il premio a lui intitolato è stato assegnato a Gabriele Quattrini, campione d’Europa con la nazionale italiana di baseball under 16. Gli altri premi speciali: “Atleta dell’anno” a Antonio Gravante (Atletica Potenza Picena), “Tecnico dell’anno” a Luigi di Lello (Atletica Potenza PIcena), “Dirigente dell’anno” a Dino Zallocco, “Squadra dell’anno” al Tiro a volo Lauretana. Premiata anche l’azienda Golden Plast per il sostegno allo sport e alle Olimpiadi Provinciali.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X