Senegalese raggirato da un italiano
Rubati capi per un migliaio di euro

Il commerciante è stato raggirato dal finto cliente. Ritrovata dai carabinieri un'auto rubata a Recanati
- caricamento letture

carabinieri-Porto-RecanatiVenditore ambulante senegalese raggirato da un falso cliente di nazionalità italiana. Il commerciante è stato derubato da un uomo  italiano che si è presentato come  cliente ma, curiosando fra la mercanzia, gli ha sottratto con destrezza svariati capi per un migliaio di euro. Il senegalese, inizialmente provato per l’episodio e timido nel denunciarlo, ha trovato poi il coraggio di rivolgersi alla caserma di Porto Recanati e di descrivere tutti i particolari dell’episodio mettendo sulle tracce i militari dell’Arma che potranno giungere all’individuazione del responsabile. L’episodio è avvenuto mentre venivano attivati sulle vie dello shopping natalizio di Civitanova e Recanati i servizi di pattuglie a piedi dei Carabinieri “in mantella” che hanno subito riscontrato il favore di molti cittadini e commercianti.

A Recanati la pattuglia della stazione ha individuato, nelle campagne, una  utilitaria rubata  poche ore prima nella città. E’ stata restituita al legittimo proprietario.

A Civitanova nella notte, le pattuglie del Radiomobile dopo aver sottoposto ad etilometro una quarantina di utenti della strada, hanno provveduto al ritiro della patente ed al deferimento alla magistratura per un giovane del luogo riscontrato con circa 1,4 g/l nel corso del controllo.

(Redazione Cm)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page
-





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X