Rugby, Macerata sovrasta Fano
con un netto 61-7

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Mentre i settori giovanili del team “Sapore di Mare” godono di un turno di riposo, la prima squadra di Macerata dilaga contro il Fano con un eloquente 61 a 7. Gli Amatori sono scesi in campo con la convinta determinazione a mantenere il record di imbattibilità sul proprio terreno di gioco nell’ultima partita in casa del 2011 e dopo pochissimi minuti dal fischio dell’arbitro il pallone viene messo in cassaforte dal pacchetto degli avanti maceratesi e il flanker Olivelli apre le danze con la prima marcatura. La ARM regala al pubblico accorso una prestazione dinamica e veloce in attacco, con grandi volumi di gioco e continui ricicli di pallone volti a stroncare il fiato degli avversari; con una ben orchestrata sinfonia tra mischia e trequarti e una precisa volontà di ridurre al minimo i punti di incontro che potessero rompere la fluidità del gioco, gli Amatori chiudono il primo tempo con  altre cinque marcature (Carpineti, Farano, Bottegoni, Leporoni e Pacetti). All’inizio del secondo tempo i maceratesi peccano di presunzione, si sbilanciamo troppo in avanti e lasciano lo spazio profondo scoperto così da permettere alla brava apertura fanese di recuperare palla e, con una sensazionale corsa in solitaria di 40 metri, schiacciare l’ovale in meta. Dopo questo episodio la ARM piu’ accorta riprende la sua marcia e chiude il secondo parziale violando l’area fanese altre cinque volte. Ultima del girone d’andata la prossima settimana con le Under 16 e 20 impegnate in casa contro le selezioni della Stamura Ancona e la trasferta a Falconara per la prima squadra che si preannuncia difficilissima.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X