Alla Recanatese basta Agostinelli
La Santegidiese cade al Tubaldi

SERIE D - Decisiva la rete del giovane leopardiano al 27' della ripresa. Brutto gesto di Marchetti che invece di festeggiare il gol con i compagni si dirige verso la curva avversaria e zittisce il pubblico
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
RECANATESE-1-ISERNIA-1-300x197

Tre punti d'oro quelli conquistati dalla Recanatese contro la Santegidiese

di Andrea Busiello

Finisce 1-0 per la Recanatese la 15’ giornata del campionato di serie D girone F. I leopardiani ringraziano il giovane Agostinelli, autore del bel gol nella ripresa che vale la partita contro la Santegidiese apparsa davvero poca cosa al Tubaldi di Recanati. Successo che fortifica la buona posizione in graduatoria degli uomini di mister Omiccioli ed invece inguaia in piena zona play out gli abruzzesi allenati da Gaetano Fontana. Da notare il brutto gesto di Marchetti che invece di festeggiare il gol con i compagni (merito anche suo per l’astuzia con la quale ha battuto la punizione) và sotto la curva riservata ai tifosi ospiti e li và a zittire mettendo l’indice sul naso: episodio ampiamente da condannare, ancora più perché arrivato da un veterano (37 primavere) ed ex professionista come lui. La cronaca. Sono poche le emozioni nel primo tempo e tutte di marca locale. Al 2’ è Garcia ad avere sui piedi la palla d’oro per il gol del vantaggio ma la sua conclusione da dentro l’area viene arpionata senza patemi da Ripa. Siamo al 26’ quando i leopardiani ci provano con Chicco ma il suo tiro dal limite si spegne sul fondo. Gioca meglio la Recanatese ma le emozioni sono poche. L’ultimo tentativo della prima frazione di gioco capita sui piedi di Moretti ma il suo tentativo da dentro l’area termina alto sopra la traversa.

Marchetti-Marco-1-200x300

Il centrocampista della Recanatese Marco Marchetti

Ad inizio ripresa contropiede sciupato in maniera clamorosa dalla Recanatese: Moretti scatta sull’out di destra e serve al centro Garcia che solo dal limite dell’area fa partire un tiro debole e per Ripa non ci sono problemi. Occasione d’oro sciupata malamente. Al 27’ della ripresa arriva il gol della Recanatese con Agostinelli: punizione battuta d’astuzia da Marchetti e Agostinelli si trova solo davanti a Ripa, palla sul secondo palo e rete del meritato vantaggio della formazione locale. Al 42’ mischia in area locale: Censori cerca il gol del pareggio ma Canaletti è bravo ad opporsi e respingere la minaccia. Al 90’ la Recanatese sfiora il raddoppio con Agostinelli, il migliore in campo dei suoi ma non riesce a trovare la doppietta personale: è questa l’ultima emozione di una gara combattuta e senza troppe emozioni che regala tre punti al platino alla truppa di mister Omiccioli.

Il tabellino:

RECANATESE: Canaletti 6, Patrizi 6.5, Torregiani 6.5, Moretti 6.5, Commitante 7, Morbiducci 6.5, Brugiapaglia 6 (55’ Agostinelli 7.5), Marchetti 5, Chicco 6.5, Garcia 6 (78’ Moriconi sv.), Gigli 6 (62’ Latini 6.5). All: Omiccioli 6.5.

SANTEGIDIESE: Ripa 6.5, Bizzarri S. 5.5, Montanari 5.5, Coccia 5.5 (79’ Bonaiuti sv.), Bizzarri T. 6, Patti 5.5, La Vista 6, Censori 6, Allegretti 5.5, Damore 6 (34’ Di Fino 6), Palma 5.5 (59’ D’Ippolito 6). All: Fontana 5.5.

ARBITRO: Detta di Mantova.

RETE: 27’ st Agostinelli.

NOTE: spettatori 300 circa. Ammoniti Moretti, Moriconi, Torregiani, Allegretti, Latini, La Vista.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X