Per Loreto in settimana
due test con Ravenna e Macerata

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Loreto-volleyUn prezioso successo per 3-1 con Isernia per restare nelle zone che contano, in una classifica davvero cortissima nella sua  parte centrale (dal nono al terzo posto soltanto 3 punti). La Energy Resources Carilo Loreto archivia positivamente la prova in crescendo con i molisani: dopo un primo set sottotono, la squadra di Fracascia ha fatto vedere il suo potenziale, salendo di livello in ogni fondamentale. Gli allenamenti riprendono e la mente va già alla gara di domenica prossima, sempre in casa: scontro diretto con il Santa Croce attualmente con gli stessi punti in classifica dei biancoblu. Per preparare al meglio l’importante match, per Loreto ben due test con squadre di categoria superiore in questa settimana: mercoledì pomeriggio la Energy Resources Carilo giocherà in amichevole a Ravenna con la Cmc di serie A1, mentre giovedì pomeriggio al PalaSerenelli di Loreto arriverà la Lube Banca Marche Macerata per un allenamento congiunto. Ecco i commenti del dopo gara con Isernia, parla il regista Emiliano Cortellazzi, autore di un’ottima prova: “Servivano i tre punti, non abbiamo espresso la miglior pallavolo. Dopo un primo set giocato abbastanza male, siamo usciti dal secondo in poi con il nostro servizio, e abbiamo dato il la a questa vittoria importante. Abbiamo iniziato ricevendo non benissimo, poi siamo migliorati e il fondamentale della battuta ha fatto la differenza”. Queste la parole del tecnico Emanuele Fracascia: “Abbiamo iniziato in maniera fallosa, soprattutto in attacco, commettendo qualche errore e prendendo sei murate. Poi nel secondo set abbiamo ottenuto molto di più dalla battuta, con più continuità nella fase ricezione-attacco, controllando la partita. Isernia ha giocato a tratti molto bene, difendendo molto, faticando a volte in attacco. Sono contento di questa vittoria, è un momento difficile per la nostra squadra: l’assenza di Paoli e Koresaar si sente sia in allenamento sia in partita. Stiamo stringendo i denti, i tre punti con Isernia sono importanti. Il gioco forse è stato meno bello della partita di Milano, ma i punti sono più importanti”.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X