Teatro della Comunità al “Lauro Rossi”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

fototeatrodellacomunit%C3%A0MACERATA-300x200Domani (martedì 29 novembre), alle 18,30, al teatro Lauro Rossi, si terrà il primo incontro per illustrare il progetto di Marco Di Stefano e Tanya Khabarova,  il Teatro della Comunità. Si tratta di un’esperienza di teatro sociale partecipato, aperta a tutti, una pagina bianca da scrivere insieme durante quindici giorni di prove (che si terranno a partire dal 1 dicembre alle 20,30 all’auditorium dell’Itas Matteo Ricci, via G. Di Pietro 12 – Macerata), per arrivare poi al debutto sul palco del Lauro Rossi il 16 dicembre. Uno spettacolo scritto, diretto ed interpretato dai cittadini, persone comuni che si improvvisano registi, attori e scenografi. Il Teatro della Comunità è il cuore del festival Così vicino così lontano macer / azione atto IX, dedicato quest’anno a Maurizio Speranza, scomparso a giugno dopo una breve ma inesorabile malattia. Maurizio, che amava l’arte in ogni sua forma, musicista e poeta, è sempre stato uno dei protagonisti del progetto. Tra gli appuntamenti anche quello dedicato alla musica con “In punta di voce” il 13 dicembre, alle 21, al Lauro Rossi. Serena Abrami, accompagnata dai musicisti Mauro Rosati e Nazzareno Zacconi, rende omaggio a Luigi Tenco. Ad aprire lo spettacolo le canzoni di Paolo Conte, interpretate da Wando e i Ruggero Urlando. Il 14 dicembre, alle 18, alla biblioteca Mozzi Borgetti, si terrà “Per molti versi”: un’occasione per leggere le proprie poesie. Per partecipare, scrivere a anmic.macerata@email.it . Info www.teatrodellacomunita.com .



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X