Bonifazi chiude la saracinesca
ed evita al Pievebovigliana la sconfitta

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN SECONDA - I Giovani Tolentino spingono sull'acceleratore ma devono fare i conti con il numero 1 locale, decisamente il migliore in campo. La gara termina a reti bianche
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Il portiere del Pievebovigliana Bonifazi

di Sara Santacchi

Nella dodicesima giornata del campionato di Seconda categoria, del girone F, finisce 0 – 0 a Pievebovigliana. I ragazzi di mister Tesauri contro il Giovani Tolentino si difendono bene e riescono a portare a casa un punto preziosissimo. La partita si gioca fin dai primi minuti a ritmi elevati con entrambe le squadre che cercano la porta, ma il risultato resta invariato. Si arriva così al 35’ quando la formazione ospite inizia a pressare seriamente: buon fraseggio, interessanti intuizioni, maggiore possesso palla ma fatica nella realizzazione. Al 44’ Maccari si rende protagonista dell’ultima azione del primo tempo: solo davanti al portiere avversario mira dritto alla porta ma Bonifazi salva sulla linea. L’arbitro Belleggia manda, quindi, le squadre nello spogliatoio mettendo fine alla prima frazione di gioco che si conclude sul parziale di 0 – 0. La ripresa mostra subito una forte reazione dei Giovani Tolentino a cui sembra star stretto il pareggio. Si parte fin dal 1’ con gli ospiti in avanti con Cardarelli prima e Vendemianti poi, ma grazie alla saracinesca Bonifazi il risultato resta lo stesso. È, infatti, il numero 1 del Pievebovigliana il protagonista assoluto di questa seconda frazione di gioco. Bisogna arrivare al 28’ del secondo tempo per vedere i padroni di casa in attacco: un Morichetti deciso, dopo aver superato due avversari, si porta al limite dell’area avversaria, ma sciupa l’occasione del vantaggio. Passano i minuti e si arriva al quarto d’ora finale, ma il risultato non cambia. Nonostante si giochi nella metà campo locale e Sciapichetti e soci cerchino il gol in ogni modo, stancando la difesa di casa, Bonifazi sembra instancabile e salva miracolosamente anche l’ultimo tentativo di Maccari che con la parata dell’estremo difensore bianco-verde sigilla lo 0-0 finale. I 3 minuti di recupero scivolano via concludendo la partita sul pareggio. I Giovani Tolentino, amareggiati per aver portato a casa un solo punto, agguantano momentaneamente la vetta e mantiengono l’imbattibilità nel girone F con 6 vittorie e 6 pareggi.
IL MIGLIORE IN CAMPO: Bonifazi (Pievebovigliana). Determinante per il risultato finale, il numero 1 di casa è instancabile e decisivo, soprattutto nella seconda frazione di gioco quando la squadra ospite pressa i locali ma lui difende la porta come a dire: “vietato entrare”.

Il tabellino:

PIEVEBOVIGLIANA: Bonifazi 8, Campetella 6, Salvatori 6, Accaramboni 6.5, Bernardoni 6.5, Morichetti 6.5, Luciani 6, Fondati 6, Carassai 6 (31’st Grasselli n.), Bragaglia 6.5, Tesauri 6 (29’st Nobili). Allenatore: Tesauri 6.5. A disposizione: Zerani, Ramadori.

GIOVANI TOLENTINO: Sciapichetti 6, Belluccini 5.5, Buldorini 6 (40’st Tartari), Miccoli 6, Saltalamacchia 6, Forconi 6, Cardarelli 6, Montecchi 6(21’st Pascucci), Maccari 6.5, Fanelli 6, Vendemianti 6.5. Allenatore: Mercanti 5.5. A disposizione: Sbergami, Vittorini, Piersanti, Panunti, D’Ascenzo.

ARBITRO: Belleggia di Fermo.

NOTE: Spettatori circa 100. Ammoniti: Fanelli (G.T.), Grasselli (P). Calci d’angolo: 4 – 4. Recupero: 1 – 4.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X