Recanatese, la debacle di Teramo
solo un incidente di percorso

SERIE D - Nella partita giocata in Abruzzo ha esordito il giovane classe '94 Curzi, figlio d'arte del mitico Fausto
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
GOL-DI-MORETTI

La Recanatese deve voltare pagina dopo il ko di Teramo

di Oreste Cecchini

Caduta l’imbattibilità esterna per la Recanatese dopo ben cinque trasferte che avevano fruttato tre pari e due vittorie la sesta partita lontano dal Tubaldi è stata fatale per i ragazzi di Mirco Omiccioli. Visto che è capitato in casa della capolista Teramo, che viaggia come un treno, si tratta di una sconfitta sicuramente indolore. Và anche tenuto conto di assenze pesanti nelle fila dei giallo-rossi, attenuanti valide per le assenze di Marchetti e Morbiducci squalificati, oltre agli infortunati Ristè e Di Marino. Una sconfitta quindi subito digerita e che non intacca il morale della squadra, insomma perdere nella tana della capolista finora indiscussa era e rimane un semplice incidente di percorso. Nella partita di Teramo ha esordito il giovane classe ’94 Curzi figlio d’arte, infatti come non ricordarsi di quel Fausto Curzi che fino a poche stagioni fà si divertiva ancora sui campi di calcio e senza perdere il vizio del goal che è sempre stato nel suo dna, e che lo pone tra i migliori realizzatori di sempre del calcio marchigiano, Curzi junior finora nel campionato juniores si è messo in evidenza a suon di goal per cui buon sangue non mente, uno dei tanti giovani che il serbatoio leopardiano sta sfornando a getto continuo.

Elia-Curzi1

Il giovane Elia Curzi

Detto cio’ ora non resta che rituffarsi nel prossimo turno casalingo che vedrà l’Angolana salire al Tubaldi, un terreno in cui la pattuglia leopardiana fà fatica a condurre il proprio gioco, anche se con il ritovato Chicco le possibilità in avanti sono maggiori, dal canto suo l’assenza dell’italo-americano si è troppo spesso sentita e quindi con il recupero degli assenti mister Omiccioli puo’ contare su una rosa piu’ allargata e competitiva.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X