Il Serralta e la legge del 3-0
Urbisalviense senza scampo

LA PARTITA DELLA SETTIMANA IN SECONDA - La truppa di mister Biciuffi mantiene la vetta del girone, in coabitazione con il Montesangiusto. Bomber di giornata Maccioni, Clemente e Sfrappini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
BICIUFFI-PAOLO-ALLEN

Paolo Biciuffi, allenatore del Serralta

Va come un treno il Serralta che supera agevolmente anche l’Urbisalviense grazie al secondo tre a zero consecutivo e porta a sei il numero delle vittorie di fila. Partita che è filata via liscia per un Serralta sicuro di sé che ha dimostrato di essere in ottima condizione psicofisica contro un Urbisalviense che non ha potuto fare molto contro una capolista sicura e pratica. I gialloblù approcciano bene il match con una partenza sprint che al 2’ li porta a costruire la prima palla gol: Gigli Valerio tocca in profondità per Sfrappini che prolunga di testa per Gigli Claude che conclude in corsa con un diagonale che Mastrocola devia bene in tuffo. Punteggio che cambia al 10’: punizione sulla trequarti sinistra che Maccioni si incarica di battere con un destro a giro carico d’effetto che Natali non riesce a deviare di testa, ma la palla toccata terra davanti alla porta avversaria si infila imparabile a fil di palo alla sinistra di Mastrocola che parte in ritardo ed in tuffo non ci arriva. La reazione ospite arriva al 18’ con Carradori Alessandro che tenta un tiro di sinistro che, subita una deviazione, chiama Sorichetti alla presa in tuffo. Il raddoppio del Serralta giunge alla mezzora esatta e sempre da calcio piazzato: prodezza balistica di Clemente che calcia con un perfetto collo esterno destro che si spegne sotto il sette alla sinistra dell’immobile Mastrocola. Un eurogol! Altra chance per l’Urbisalviense al minuto 38 con Manasse che, seppur liberissimo, sbaglia il tocco da pochi passi mettendo sul fondo. L’ultimo sussulto del primo tempo lo regala capitan Natali che stacca in mischia per schiacciare di testa un corner di Piccioni, ma Mastrocola risponde alla grande a mano aperta toccando in corner. Nella fase iniziale della ripresa gli ospiti tentano di fare gioco, ma a colpire è ancora il Serralta che chiude i conti al 7’: ripartenza veloce sulla destra con Clemente crossa al centro per l’accorrente Sfrappini che in corsa infila il piattone sinistro rasoterra spiazzando Mastrocola. Al 25’ il Serralta fa quaterna, ma l’arbitro annulla per un fuorigioco di Marrocchi che aveva messo dentro a porta vuota su assist di Gigli Claude però l’attaccante gialloblù sembrava essere dietro la linea del pallone, quindi in gioco. Ultima azione al minuto 29 quando Carradori Alessandro scarica un gran destro che manda la sfera prima sul palo interno di sinistra e poi su quello di destra per ritornare poi in campo e raccolto da Sorichetti. Finisce qua con classifica delicata per gli ospiti e primo posto confermato per i locali.
IL MIGLIORE : LUCA CLEMENTE (SERRALTA) : un gol, splendido, ed un assist. L’attaccante conferma il suo stato di grazia e si mette in luce per la qualità delle giocate e per l’impegno profuso.

il tabellino:

SERRALTA – URBISALVIENSE 3-0

SERRALTA : Sorichetti, Palazzesi, Scarpacci, Piccioni, Carbone, Natali, Gigli Claude, Maccioni, Sfrappini(69’ Cocci), Clemente(59’ Marrocchi), Gigli Valerio(77’ Alessandrini). A disp. Paniconi, Montemarani, Giorgi, Dignani. All. Biciuffi

URBISALVIENSE : Mastrocola, Natali Fabio(73’ Ferranti), Stura, Fermanelli, Manasse, Buccolini(46’ Natalini), Castricini, Dezi(59’ Ciamarra), Carradori Alessandro, Ciccioli, Governatori. A disp. Saracino, Orsini, Contigiani, Carradori Daniele. All. Pierantoni.

ARBITRO : Pizzuti di Macerata.

RETI : 10’ Maccioni, 30’ Clemente, 52’ Sfrappini.

NOTE : Spett. 50 circa. Ammoniti : Manasse, Dezi, Fermanelli, Castricini. Angoli : 4-2 per il Serralta. Recupero : 2’ pt, 3’ st.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X