Volley: la Corplast non si ferma più
Concetti: “Continuiamo con questo entusiasmo”

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

Elisa Zamponi

Prima settimana da capolista per la compagine femminile di pallavolo della Corplast Corridonia. Mai primato fu più legittimo, frutto di prestazioni superlative nel girone C di serie D e… udite udite 6 gare di campionato e 5 in Coppa tutte vinte: invincibile Corplast.

Il salto in vetta è scaturito sabato quando le ragazze di coach Raniero Concetti sono passate sull’ostico campo della Tacchificio Giesse Rapagnano per 3-1 (parziali 13-25, 25-18, 18-25, 13-25). Un’altra tappa superata bene, 16 punti e +1 sulla forte Petritoli…”Effettivamente – risponde Concetti- sono soddisfatto della prova, bisogna ricordare che Rapagnano aveva gli stessi nostri punti. La gara si è messa subito al meglio ma poi coach Rogani, figura che stimo, è corso ai ripari e nel 2° set noi abbiamo allentato la presa, loro invece sono emerse. Dal 3° set siamo ripartiti da zero e non ci siamo più fermati. Rispetto ad altre gare siamo stati meno precisi in ricezione ma la classe dell’alzatrice Zamponi ha annullato questo difetto”.

Dopo l’incredibile annata dei ragazzi che nel 2008 conclusero la Prima Divisione senza perdere nemmeno un set, Corridonia in questi due mesi è di nuovo la città dei record sottorete. Per una società così ambiziosa e preparata però la vittoria più bella è sempre quella che deve arrivare? “Direi di sì. E’ importante che tutto l’ambiente continui a godersi le vittorie come se fosse sempre la prima volta, avere entusiasmo senza supponenza perché poi si rischiano brutte figure”. Sabato test in casa sulla carta più abbordabile contro Comunanza penultima con 3 punti, un’occasione per proteggere e magari rafforzare la leadership. Martedì si disputerà sempre a Corridonia il return match di Coppa contro la Lorese, team di serie C. Avendo vinto a Loro 3-2 la Corplast sogna la grande impresa.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X