Appignanese, vittoria che vale la fuga?
Doppiette per Taini e D’Ascanio

IL PUNTO SUL TORNEO DI SECONDA - Una rete di Moschetta al 92' evita la crisi degli Amatori Corridonia
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
TainiL

Bomber Taini della Folgore Castelraimondo

di Federico Bettucci

Testacoda senza storia a Recanati. L’Appignanese con un tremendo poker espugna il campo del Csi e vola a quota 23, mantenendo le tre lunghezze di vantaggio sulla Vigor Castelfidardo (3-2 alla Nuova Folgore) e consolidando anche il primato relativo all’attacco più prolifico del girone. Dopo la sconfitta casalinga all’esordio con l’Osimo Stazione, tramutata poi in vittoria a tavolino, e due pareggi, ecco sei, fantastiche, vittorie consecutive. Il 4-1 in favore della capolista guidata da mister Giovagnetti è opera di Biboski, Zemrani, Messi e Ricci; per il Csi, sempre ultimo, acuto di Buratti. Quinto posto solitario per il Morrovalle (punti 17), che piazza il colpaccio (terzo stagionale) in casa dell’Aries Trodica (2-1) con i suoi bomber Scalese e Berdini, che rendono vano il gol dei locali di Capozucca. Un solo punto più giù del Morrovalle troviamo l’ottima Vigor Montecosaro, che con Emiliani stende l’Osimo Stazione 1-0. Da sottolineare il ruolino casalingo della Vigor: quattro successi, un pareggio, zero ko. Il Real Montecò non sfigura affatto nel fortino della terza della classe: ad imporsi 2-1 è il Pietralacroce, che però trema fino alla fine, merito anche della punizione splendida e vincente di capitan Luciani. Si accorcia in vetta la classifica del girone F. Al Montesangiusto infatti non basta la doppietta del suo bomber D’Ascanio, perchè la Due Emme lo riprende sul 2-2 a poco più di cinque giri di lancette dal termine. Il vantaggio dei calzaturieri sulle inseguitrici però, malgrado i due punti persi, aumenta a più tre. Il Serralta infatti pone fine all’imbattibilità del Muccia, che viene colpito da Sfrappini poco dopo la metà della ripresa: 1-0 e conseguente aggancio in classifica in seconda piazza. Si avvicinano così minacciose San Claudio e, soprattutto, Giovani Tolentino, unica compagine ancora senza sconfitte al pari della capolista. La squadra di Bernabei piega meritatamente 1-0 il Pievebovigliana e ringrazia Stortoni, che inventa il gol da tre punti allo scadere della prima frazione. A cavallo del riposo tra i due tempi, al Ciommei, i Giovani trovano le tre marcature che affossano il Sarnano: autorete di Seccacini, Carradori e ritorno al gol di De Angelis. Riecco la Folgore Castelraimondo, che batte 3-0 l’Elfa e che nelle ultime tre gare ha raccolto ben 7 punti. Punteggio troppo severo (al 90′ era ancora 1-0) per i tolentinati, bucati da Taini (due volte) e da Paggi. Rione Pace-Ripe Val di Chienti termina 0-0, mentre Moschetta al 92′ scaccia la crisi degli Amatori Corridonia, che vincono 2-1 sul campo del Telusiano (in precedenza rigore di Pompei per gli Amatori e pareggio dei locali con Stizza). Contigiani risponde a Calamante, e così l’Urbisalviense rimane un punto sopra la Belfortese (1-1), ultima con il Telusiano. Ma la strada è ancora lunga per tutti. Nel girone D l’Ediartis Cingvlum è battuto e superato in classifica (0-1) dal Borgo Minonna; il Victoria Strada (Carbone e Flamini) strappa il 2-2 alla Cameratese ma ancora non abbandona l’ultima posizione della graduatoria.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Cesare Giovagnetti (allenatore Appignanese). Dopo un avvio stentato, con zero vittorie nelle prime tre uscite, conduce i suoi discepoli a sei vittorie che hanno dato il via alla fuga. Contro il temibile Pietralacroce, sabato, andrà a caccia del Settebello.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:

1 – Pescetelli (Folgore Castelraimondo)

2 – Messi (Appignanese)

3 – Moschetta (Amatori Corridonia)

4 – Piriti (Folgore Castelraimondo)

5 – Ricci (Appignanese)

6 – Carradori (Giovani Tolentino)

7 – De Angelis (Giovani Tolentino)

8 – Stortoni (San Claudio)

9 – Taini (Folgore Castelraimondo)

10 – D’Ascanio (Montesangiusto)

11 – Sfrappini (Serralta)

Allenatore: Giovagnetti (Appignanese)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X