Nove biancorossi con le nazionali
a caccia dell’olimpiade

VOLLEY - Coach Berruto esclude all'ultimo istante dalla lista dell'Italia lo schiacciatore della Lube Jiri Kovar
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lube-con-le-nazionali

Nove i giocatori della Lube che saranno impegnati con le nazionali

Chiusa la prima fetta di stagione con la splendida vittoria su Modena, la Lube Banca Marche osserverà ora sette giorni di completo riposo per poi tornare a lavorare al Fontescodella a partire dalla prossima settimana, con soli tre atleti a disposizione: Natale Monopoli, Davidson Lampariello e Jiri Kovar, escluso all’ultimo momento dalla lista dell’Italia di Berruto. Saranno dunque ben nove i giocatori biancorossi impegnati in questo mese con le proprie rappresentative nazionali. Cinque di loro saranno protagonisti della World Cup in Giappone (Savani, Parodi e Travica con l’Italia, Podrascanin e Stankovic con la Serbia), che si svolgerà dal 20 al 4 dicembre ed assegnerà il pass olimpico alle prime tre squadre classificate. Gli altri quattro, invece, saranno protagonisti dei gironi europei di pre-qualificazione olimpica. Igor Omrcen (con la Croazia) e Alen Pajenk (con la Slovenia) saranno di scena dal 23 novembre a Osijek, in Croazia, inizialmente in due gironi differenti (il primo formato da Croazia, Finalndia e Olanda, il secondo da Slovenia, Portogallo e Ucraina) con la possibilità però di scontrarsi successivamente, visto che le prime due classificate di ognuno dei gironi suddetti si incroceranno per semifinali e finale. Stesso discorso per l’altro gruppo di pre-qualificazione olimpica che si giocherà a Tourcoing, in Francia: inizialmente saranno impegnate da una parte la Francia di Jeff Exiga con Grecia e Germania, e dall’altra il Belgio di Gert Van Walle con Repubblica Ceca e Lituania. Il campionato di Serie A1, come noto, riprenderà l’8 dicembre con la Lube Banca Marche impegnata a Latina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X