“Furti a Villa Potenza:
più sicurezza nelle frazioni”

Interviene il consigliere comunale Marco Gasparrini (Pd)
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
marco_gasparrini

Marco Gasparrini (Pd)

Il problema sicurezza è molto sentito dai cittadini di Macerata anche per l’excalation nel numero di casi di violenza. Anche la frazione di Villa Potenza è stata presa di mira e ha registrato negli ultimi tempi un notevole aumento di furti (leggi l’articolo). Sul tema interviene il consigliere comunale del Pd Marco Gasparrini:
«La cronaca locale dei giorni scorsi ci segnala casi di furti a Villa Potenza che, fortunatamente, non sono sfociati in episodi di violenza domestica, anche se (comunque) rimane tanta la paura tra i residenti, ai quali è bene che l’amministrazione comunale dia un segnale concreto di vicinanza e di assistenza. Chiedo quindi  al sindaco Carancini, il quale detiene anche la delega alla sicurezza sul territorio comunale, di intensificare ulteriormente la presenza delle forze dell’ordine e dei vigili in frazione, che negli ultimi giorni è stata maggiormente soggetta a rischi di tale genere.
A tal proposito, ho accolto con favore l’iniziativa dell’attuale giunta comunale, riunitasi lo scorso venerdì 28 ottobre, per discutere sull’opportunità di varare misure tese a contrastare l’emergere di eventi delinquenziali nel centro storico cittadino (leggi l’articolo).
Ma siccome sono dell’idea che una politica di monitoraggio e di prevenzione in termini di sicurezza debba interessare e coinvolgere direttamente l’intero territorio comunale, vorrei ricordare al sindaco ed ai membri della sua giunta che anche le frazioni (seppur collocate in zone periferiche) fanno parte del territorio comunale e, quindi, esorto l’amministrazione locale a prendere, in tempi brevi, tutte le iniziative e misure che si riterranno valide e necessarie per mantenere un alto livello di sicurezza in tutto il territorio comunale.
Pertanto, ritengo indispensabile che l’amministrazione faccia seguito alla mia sollecitazione, senza attendere il ripetersi e l’aggravarsi in futuro di simili episodi».



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X