Volley serie C femminile, colpaccio
dell’Helvia Recina a Pesaro

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Elisa-Giorgi

La centrale dell'Helvia Recina Elisa Giorgi

Grande impresa per la Roana Mosca Helvia Recina 2000 nella terza giornata del campionato regionale di serie C. Le ragazze di Sergio Innocenzi centrano la terza vittoria consecutiva in campionato pur non brillando nel confronto con la Snoopy Pesaro, formazione neopromossa ma molto combattiva sul suo terreno nonostante la giovanissima età media della squadra. 3-1 il punteggio finale in favore della Roana Mosca con parziali di 28-26, 21-25, 22-25 e 16-25 e altri tre punti in classifica che consentono alle bianco blu di restare solitarie in testa alla classifica del girone A a punteggio pieno. Non è stata comunque una vittoria semplice per l’Helvia Recina che si è trovata di fronte una squadra motivata e ben messa in campo capace di ribattere colpo su colpo, anche se la strada verso la vittoria è stata complicata dai troppi errori commessi sia al servizio che in attacco e dalle troppe pause nel gioco da parte delle ragazze di Innocenzi. Nel primo set la Roana Mosca è partita subito forte raggiungendo un vantaggio di cinque punti sul 12-7 salvo poi, come già accaduto una settimana prima con l’Apav Lucrezia, permettere alle avversarie di rientrare in partita e di condurre un lungo testa a testa ricco di emozioni fino ai vantaggi dove a spuntarla, dopo tre palle set annullate dall’Helvia Recina, è stata la formazione pesarese. Nel secondo parziale pur continuando a sbagliare molto, la Roana Mosca sfrutta a suo vantaggio alcune situazioni favorevoli e con il solito carattere riesce a pareggiare i conti chiudendo sul 25-21. È però nel terzo set che si compie il capolavoro delle ragazze di Villa Potenza. Dopo un avvio equilibrato la Snoopy allunga sul 22-14 complice un calo di rendimento in tutti i fondamentali dell’Helvia Recina che stenta a ritrovarsi, un parziale che lasciava presagire il nuovo vantaggio delle locali e che nemmeno i cambi voluti da Sergio Innocenzi hanno contribuito ad arginare. A questo punto però la gara ruota con la Snoopy che spegne la luce e una Roana Mosca che comincia a macinare gioco e guidata da una Elisa Giorgi devastante con otto punti consecutivi in attacco conquista un set ormai dato per perso con un parziale netto di 11-0 e il 25-22 finale. Nel quarto parziale la Snoopy paga lo scotto emotivo del set precedente e lascia strada ad un’Helvia Recina lanciata che si ritrova fluidità e convinzione nel gioco e chiude il match sul 25-16 con una Naiara Fernandes ancora una volta sugli scudi. Una vittoria preziosa non solo per la classifica ma anche per le indicazioni che ha lasciato, quelle di una squadra capace di vincere anche nelle giornate meno brillanti e dotata di un carattere e di una maturità che nelle situazioni più difficili emerge perentoriamente. Nella quarta giornata alla palestra di via dell’Acquedotto arriverà la Moviter Castelbellino, altra neo promossa rivelazione di questo inizio di campionato con tre vittorie all’attivo e otto punti in graduatoria. Il primo vero big match di questa stagione, classifica alla mano, con inizio alle 21.15 e radiocronaca diretta su Radio Nuova InBlu.

 

 



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X