Pirotecnico pareggio per la Civitanovese
A Miglianico emozioni e 8 reti

SERIE D - Partita incredibile per i ragazzi di mister Cornacchini che si rammaricano per non essere riusciti a fare bottino pieno contro la penultima della classe. Nel 4-4 finale spicca la doppietta di Traini
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
bolzanditesta

Bolzan ha realizzato la rete del 4-4 in casa del Miglianico

di Laura Barbato

Altalena di emozioni ed un pareggio spettacolo nella sfida odierna tra il Miglianico e la Civitanovese: 4-4 è il risultato finale. Ennesimo pareggio tra le fila rossoblu che dopo essersi portati in vantaggio con Marci vanno sotto di due. Il sorpasso arriva al 6’ della ripresa con un euro gol di De Luca. Civitanovese in difficoltà e costretta a rincorrere, ma trova in Traini il suo salvatore. L’uno due dell’attaccante rossoblu è micidiale e permette alla squadra di Cornacchini di riagguantare il pareggio. Nel momento migliore rossoblu è la squadra di casa a tornare nuovamente in vantaggio con D’Alessio su rigore. Match incandescente, con un’ espulsione per parte ed interminabile ma a mettere definitivamente la parola fine è Bolzan che blocca il risultato sul 4-4. Partenza brillante per la Civitanovese che subito al 1’ va alla conclusione con Traini, diagonale che non sorprende l’estremo abruzzese. Al 7’ su calcio d’angolo di Mandorino, lo stesso Traini si crea un’ottima opportunità ma l’arbitro interrompe il gioco per un fallo offensivo. Dopo dieci minuti escono fuori anche i padroni di casa sfruttando una ripartenza veloce con De Luca che tenta un tiro velleitario da fuori. La Civitanovese cerca i tre punti e si presenta costantemente nell’area abruzzese al 17’ Mandorino ci prova dalla distanza ma Palena non si lascia sorprendere. Il portiere di casa invece non può nulla invece al 19’ quando dai 20 metri Marci mira l’angolino con un rasoterra che finisce nel sacco. Il Miglianico non ci sta e al 26’  si rende più che pericoloso con un colpo di testa di Leonardis che si stampa sul palo. Il gol è nell’aria e al 31’, complice un brutto controllo di Buonaventura, Chiacchiarelli di fronte al numero uno rossoblu insacca con un diagonale vincente. La partita si infiamma con continui capovolgimenti di fronte al 31’ Trillini tira da fuori area e la palla finisce di poco sopra la traversa ma la vera occasione è per gli uomini di Epifani che al 43’ colpiscono il secondo palo con Marangon. Si va negli spogliatoi con le squadre sul 1-1. Padroni di casa più motivati in avvio di ripresa e al 1’ su azione di calcio d’angolo, Chiacchiarelli trova la conclusione giusta per mettere in rete. La Civitanovese è in confusione più totale e l’espulsione dell’autore del gol del vantaggio non ha alcun effetto sulla squadra di Cornacchini che poco dopo subisce il un eurogol di De Luca. La Civitanivese subisce il terzo gol nel giro di 20 minuti. Traini al 17’ riapre il match con un colpo di testa su cross di Trillini e accorcia le distanze impattando sul 3-2. Cornacchini tenta il tutto per tutto inserendo De Vincenziis. Al 26’ Buonaventura da distanza ravvicinata si vede negare il pareggio da Palena e un minuto dopo Filiaggi angola troppo. Al 33’ Mandorino viene espulso e così viene ristabilita la parità numerica in campo. Dieci contro dieci, con la Civitanovese sotto di un gol e priva di uno dei suoi migliori interpreti. E’ ancora Traini, il migliore in campo dei suoi, a risollevare la squadra segnando il gol del pareggio con un colpo di testa sul cross di Filiaggi. Le emozioni non sono finite: 39’ Bolzan contrasta un avversario in area e per l’arbitro è rigore. Sul dischetto si presenta D’Alessio che trasforma. E’ lo stesso capitano Bolzan a farsi perdonare per il penalty procurato e a due minuti alla fine del tempo regolamentare pareggia la situazione col destro: è la quarta rete rossoblu. Quando la partita sembra ormai essere veramente finita la Civitanovese dopo aver visto lo spettro della sconfitta potrebbe portarsi a casa i tre punti con le occasioni di Trillini e Buonaventura.
Match spettacolo quello andato in scena quest’oggi in terra abruzzese: la gara che non ti aspetti. Una Civitanovese che è costretta all’ennesimo pareggio in campionato dalla penultima della classe mai così agguerrita come oggi. Alla vigilia i ragazzi di Cornacchini dovevano scendere in campo con l’obbligo  dei tre punti ma visto come si sono messe le cose il pareggio può andare più che bene.

il tabellino:

Miglianico: Palena, Lieti, Grossi, Sichetti, Conversano, Di Francia, Chiacchiarelli, D’Alessio, De Leonardis, Marangon (41’ st Quintiliani), De Luca (18’ st Sparvoli). a disposizione.: De Melis, Scordella, Serafini, Di Marsilio, Valbonesi. All. Epifani.

Civitanovese: Hrivnak, Sbaraglia (8’ st Traore), Fabi Cannella, Rachini (23’ st De Vincenziis), Bolzan, Paganotto, Trillini, Mandorino S., Marci (8’ st Filiaggi), Buonaventura, Traini. a disposizione.: Giacomozzi, Mandorino F., Spinaci, Mongiello. All. Cornacchini.

Arbitro: Fabio Gherelle di Parma.

Reti: 19’ pt Marci, 31’ pt e 1’ st Chiacchiarelli, 6’ st De Luca, 17’ e 33’ Traini, 39’ D’Alessio (rig), 43’ st Bolzan.

Note: Ammoniti: Di Francia, Palena, Conversano, De Luca, D’Alessio, Di Marsilio , Fabi Cannella, Traini, Rachini. Espulsi: 3’st Chiacchiarelli, 28’ st Mandorino S. Recuperi: 2’,5’.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X