Appignanese e Montesangiusto in vetta
Prime gioie per Folgore e Urbisalviense

IL PUNTO SUI CAMPIONATI DI SECONDA
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
REMIGI-VISSO1-225x300

Il bomber del Muccia Daniel Remigi

 

di Federico Bettucci

Il primo importante segnale di forza nel campionato di Seconda categoria girone F arriva alla settima giornata e lo manda il Montesangiusto. L’ambiziosa neonata, che non ha mai nascosto di voler puntare alla vittoria del campionato, va a sbancare il Due Torri di San Claudio per 2-0, in quella che era la prima vera sfida al vertice di inizio torneo, e sale a quota 17 punti, tanti, tantissimi sui 21 sin qui disponibili. La vittoria contro gli uomini di Bernabei è stata sudata, a conferma del valore degli avversari, ora terzi a 14, ed è maturata nell’ultima mezz’ora, dopo che i padroni di casa avevano sfiorato il vantaggio. Le firme sono di D’Ascanio, perfetto diagonale partendo da sinistra un minuto dopo la più pericolosa azione dei locali (fallita da Stortoni), e di Filomeni, imbeccato nel finale da Toscana. In seconda piazza si insedia il Muccia, anch’esso vittorioso lontano dalle mura amiche: 3-0 a Belforte con la doppietta di Remigi (settimo e ottavo centro) e il guizzo di Ferioli. Secondo pareggio interno di fila per i Giovani Tolentino, stavolta fermati, sempre sull’1-1 (tutti e quattro i pareggi dei tolentinati sono caratterizzati da questo score), dalla Due Emme, ripresa da Vendemiati servito perfettamente da Cardarelli a 10′ dalla fine. Il quinto posto se lo dividono al momento Serralta e Elfa Tolentino, le quali portano a casa il bottino pieno, entrambe per 2-1, contro Pievebovigliana (in casa) e Telusiano (fuori). Claude Gigli con un eurogol dalla distanza e l’ispirato Sfrappini, su assist di Dignani, stordiscono la “Pieve”, che però ha una grande reazione nella ripresa, nel corso della quale accorcia le distanze con Tesauri ma non coglie il pari. I tolentinati si impongono alla grande con Piccioni e Palmucci: il fattore P che porta i primi punti esterni e soprattutto li proietta a quota 12. Inutile la rete di Giannoni che dimezza solamente il passivo. Prima importante gioia per la Folgore Castelraimondo, che con Di Lupidio, Paggi (altro eurogol di giornata) e Lori (su punizione) stende una Ripe Val di Chienti capace di colpire solo con Paoloni: 3-1. L’Urbisalviense come la Folgore: primo hurrà. Ancora al tappeto gli Amatori Corridonia, rimontati 2-1 dagli arancioblù nella sfida degli ex allenatori Fusari e Pierantoni.

A Petritoli rispondono infatti prima Carradori su rigore e poi Castricini nel finale. Rione Pace-Sarnano finisce 3-1 (Centioni su rigore, Salvucci e Trinchieri per i locali, Fantegrossi per gli ospiti). Una superba Appignanese rifila cinque sberle al malcapitato Real Montecò e mantiene con sicurezza il primato nel girone E: sul tabellino dei marcatori della prima della classe Leonori, Maured, Biboschi, Bambozzi e Fammilume. I punti sono 17, più uno sul Pietralacroce che insegue. L’Aries Trodica non va oltre il 2-2 casalingo (Alessandrini e Cicchinè) con la Nuova Folgore. Bruttissimo lo scivolone del Morrovalle, che ne prende addirittura sei nella tana del Villa Musone. Nelle prime sei gare erano stati cinque in totale i gol incassati. Punto più che positivo per la Vigor Montecosaro (Belletti) sul terreno dell’altra Vigor, quella di Castelfidardo: 1-1. Sesta sconfitta su sette incontri per il Csi Recanati, piegato pure dalla Vis Faleria, per giunta in casa (1-3, gol leopardiano di Barabani). Nel girone D stavolta semaforo verde per il Victoria Strada e rosso per l’Ediartis Cingvlum. La prima impatta con la Leonessa Montoro quarta in graduatoria: 1-1, rete di Ultimi. Ora ultimi da soli non lo sono più i ragazzi del Victoria, che raggiungono a 4 punti Serrana e Cerreto. L’Ediartis perde male 3-0 sul campo del Le Torri Castelplanio.

IL PERSONAGGIO DELLA SETTIMANA: Daniel Remigi (Muccia). Sale sul trono del personaggio della settimana dopo 7 partite, ma tra i migliori fin qui c’è sempre stato. Al suo primo campionato di Seconda categoria, dopo vagonate di gol in Terza, sta punendo tutte le squadre che lo affrontano: 8 reti in 7 gare. A Belforte sigla una doppietta e sale anche in cielo per spizzare l’assist al compagno Ferioli.

LA FORMAZIONE DELLA SETTIMANA:
1 – Gentili (Montesangiusto)
2 – Cardarelli (Giovani Tolentino)
3 – Pollastrelli (Montesangiusto)
4 – Palmucci (Elfa Tolentino)
5 – Fantegrossi (Sarnano)
6 – Fammilume (Appignanese)
7 – Gigli Claude (Serralta)
8 – Bambozzi (Appignanese)
9 – D’Ascanio (Montesangiusto)
10 – Remigi (Muccia)
11 – Paggi (Folgore Castelraimondo)
Allenatore: Paoloni (Montesangiusto)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X