Volley femminile serie C, vola
la Corplast Corridonia

- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Anna-Kebe

L'opposta della Corplast Anna Kebe

Eccellente inizio di stagione per la Corplast Corridonia. Già in copertina per aver vinto il girone di Coppa Marche senza concedere nemmeno un set, la compagine allenata da Raniero Concetti ha proseguito il cammino perfetto anche in serie D. A riposo nel primo turno, la Corplast ha poi vinto entrambi i successivi incontri ancora per 3-0: fanno 6 su 6. Affiancando alle giovani promesse locali alcune veterane reduci da categorie ben superiori, la Corplast in estate aveva lanciato un messaggio chiaramente ambizioso, ma questo inizio di stagione è stato persino esaltante. In campionato le gioie sono state ravvicinate, perché Corridonia ha riposato nel primo turno esordendo quindi martedì e poi è di nuovo scesa in campo sabato. Pur con la palleggiatrice Zamponi non al meglio, la Corplast ha sconfitto Offida e più oliata negli schemi ha fatto meglio nella fredda palestra di Ascoli. Per la Maga Game che era a punteggio pieno non c’è stato nulla da fare. Benissimo il libero Sara Calisti e l’opposta Anna Kebe che ha attaccato con percentuali da plebiscito. Molto soddisfatto il dirigente Giampiero Marcelletti che però non si accontenta e anzi rilancia: “Se si punta a fare un campionato di vertice ci si deve abituare alla vittoria. Dobbiamo continuare così dominando le partite anche al costo di risultare antipatici, questo perché prima o poi, lo sappiamo, arriverà il momento difficile. Intanto sabato avremo la prova del nove sulla nostra forza”. Sabato infatti per la 4° giornata del campionato la Corplast ospiterà alle 21.15 la Folly Volley Petritoli. Fissate infine dalla Federazione anche le date per il secondo turno di Coppa. Corridonia mercoledì 2 sfiderà la Lorese in trasferta, return match in casa il 22 novembre.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X