Lube subito in palestra
Martedì mattina la partenza per Istanbul

VOLLEY A1 - I biancorossi, dopo la bellissima vittoria contro Cuneo, in campo mercoledì alle 18.30 per la seconda giornata di Champions contro il Fenerbache dell'ex Miljkovic
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Lube-3

Una ricezione di Savani

Oggi pomeriggio Lube Banca Marche di nuovo al lavoro dopo la mattinata di riposo concessa successivamente all’importante vittoria di ieri su Cuneo. I biancorossi torneranno a lavorare con i palloni Mikasa, per cercare di preparare al meglio la gara di mercoledì a Istanbul, che li vedrà impegnati contro il Fenerbahce dell’ex Ivan Miljkovic nella seconda giornata di Main Phase della CEV Volleyball Champions League. Una sfida fondamentale per il primato nel Pool E, dato che al momento la testa della classifica è condivisa proprio tra i maceratesi e la formazione turca, che nella prima giornata ha espugnato Innsbruck con identico punteggio con cui giovedì i maceratesi hanno regolato i russi del Novosibirsk (3-1). La truppa biancorossa atterrerà in Turchia alle 15.00 ora locale di domani, e nel tardo pomeriggio svolgerà una seduta di allenamento tecnico nell’impianto che mercoledì ospiterà la partita, prevista per le 18.30 italiane con la diretta televisiva su Sport Italia 2 (canale 226 del pacchetto Sky e canale 61 del digitale terrestre) e la diretta radiofonica su Radio Cuore Marche (in streaming nella sezione Radiocronaca Live di Lubevolley.it).

STASERA LA SINTESI DI LUBE-CUNEO SU TVRS – Questa sera alle 20.10 l’emittente regionale marchigiana Tvrs trasmetterà un’ampia sintesi televisiva della sfida di ieri tra Lube Banca Marche e Bre Banca Cuneo.

CHE CARATTERE QUESTA LUBE: LE ULTIME 4 GARE VINTE IN RIMONTA – Maledetto primo set, verrebbe da dire. Eh sì, perché come ha avuto modo di sottolineare anche il tecnico biancorosso Alberto Giuliani nella conferenza stampa post partita di ieri, in questa Lube Banca Marche ancora imbattuta, l’approccio alla partita è assolutamente da migliorare. Lo dicono i fatti: nelle ultime quattro gare giocate i biancorossi hanno sempre perso nettamente il primo set, per poi aggiudicarsi le relative partite in rimonta. E’ accaduto contro Piacenza alla 3ª giornata di Regular Season (20-25 il parziale d’apertura), e poi in serie con Trento (17-25), Novosibirsk nella CEV Volleyball Champions League (19-25), e ieri con Cuneo (19-25). L’altra faccia della medaglia, come evidenziato anche sopra, è che in ogni caso la squadra di Giuliani è sempre riuscita a rimontare, portando a casa la vittoria finale. Sintomo di gran carattere!

V4D7825-242x300   V4D78341-300x213   V4D78412-300x224



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X