Melchiorri show al Martini
Il Tolentino agguanta la vetta

ECCELLENZA - Il bomber dei cremisi realizza un poker straordinario (4-0 il finale) contro il Corridonia che ha offerto una prova imbarazzante
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email

LUC_6936-300x200

di Andrea Busiello

Melchiorri batte Corridonia 4-0. Al Martini è andato in scena un vero e proprio show del bomber del Tolentino che realizza un poker prima di essere sostituito al 50′. I cremisi con questo meritato successo agguantano la vetta della graduatoria. Il Corridonia? Definirla imbarazzante la prova odierna è un complimento; una difesa di burro ed una squadra che non ha mai tirato in porta perdendo anche la testa, inutilmente nel finale, rimanendo in nove uomini. La cronaca. Al minuto numero 11 prima emozione del match con Melchiorri che libera al tiro Santoni il quale spara alto da buona posizione. Siamo al 12′ quando il Corridonia ci prova dalla distanza con Nerpiti: sfera di poco sul fondo. Al 14′ il Tolentino passa in vantaggio. Un incontenibile Melchiorri parte dalla sinistra e semina il panico tra la difesa del Corridonia saltando come birilli due avversari, una volta a tu per tu con Carnevali lo supera con un tocco sotto a coronamento di un’azione davvero da incorniciare. Siamo al 24′ quando i cremisi raddoppiano: clamorosa ingenuità tra Martinelli e Santinelli con Melchiorri che s’infila in mezzo ai due e deposita la sfera in rete con la complicità di Carnevali che era uscito dalla porta senza motivo.

LUC_6944-300x200

Al 41′ i locali rimangono in 10 per l’espulsione di Martinelli per somma di ammonizioni. Prima della fine del primo tempo il Tolentino realizza il tris: calcio d’angolo di Iacoponi e stacco perentorio di testa di Federico Melchiorri che gonfia per la terza volta la rete. Si va al riposo con il 3-0 per i cremisi. Ad inizio ripresa i ragazzi di mister Mobili realizzano subito il 4-0. Calcio di punizione dal limite al 4′ e Melchiorri tira una sassata che s’insacca alle spalle di Carnevali. Qui si chiude il sipario sul match, tant’è che al 5′ Mobili cambia subito uno straripante Melchiorri per preservarlo per le prossime sfide. Ci sono altre note di cronaca fino a fine match anche se il risultato non muta. Al 21′ palo di Fermani, al 32′ Corridonia che rimane in 9 per il rosso diretto a Bugiolacchi (proteste per lui) ed al 42′ Marani grazia i locali sciupando una ghiottissima opportunità. Finisce così con i cremisi che sbancano il Martini, bomber Melchiorri che sale a quota 10 nella classifica marcatori e Mobili e soci per una settimana dormono sonni più tranquilli: d’altronde guardare tutti dall’alto verso il basso è solo un piacere.

LUC_6950-300x200

IL MIGLIORE: Federico Melchiorri (Tolentino). Scelta scontata oggi. Realizzare quattro marcature nel giro di 50′ (ovvero prima di essere sostituito) equivale matematicamente a gonfiare la rete una volta ogni 12.5 minuti. Una media da calcetto? No, da extraterreste di questa categoria!

 

il tabellino:

CORRIDONIA: Carnevali 4, Tentella 4, Martinelli 4, Barucca 4.5 (51′ Ciucci 5), Santinelli 4, Siroti 4, Gentili 5 (51′ Pomiro 4.5), Raffaeli 4.5, Bugiolacchi 4, Nerpiti 5 (46′ Zuffati 5), Tartabini 5. All: Ciarlantini 5.

TOLENTINO: Lori sv., Ortolani 6, Pistelli 6 (75′ Ruggeri sv.), Fermani 6.5, Capparuccia 6, Monteneri 6, Santoni 6.5, Iacoponi 6.5, Melchiorri 10 (50′ Marani 6), Iommi 6.5, Sabbatini 6.5 (50′ Ciccioli 6). All: Mobili 7.

ARBITRO: Agrò di Terni 6.

RETI: 14′, 24′, 44′ e 4 st Melchiorri.

NOTE: Spettatori circa 600. Espulsi Martinelli al 41′ e Bugiolacchi al 77′. Ammoniti Barucca, Nerpiti e Pistelli.

Foto gentilmente concesse da Novafoto Corridonia

LUC_6956-300x200   LUC_6969-300x200   LUC_6970-300x200   LUC_6978-300x200   LUC_7001-300x200   LUC_7006-300x200   LUC_7010-300x200   LUC_7024-300x200   LUC_7031-300x200   LUC_7039-300x200   LUC_7046-300x200   LUC_7062-300x200   LUC_7064-300x200   LUC_7092-300x200   LUC_7103-300x200   LUC_7126-300x200   LUC_7129-300x200   LUC_7139-300x200



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page




Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X