Brutta tegola per la Recanatese
Bomber Chicco ai box almeno un mese

SERIE D - Per la sfida contro l'Atessa recuperato Zannini mentre potrebbe esserci l'esordio di Commitante al centro della difesa
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Nicola-Chicco

Il bomber della Recanatese Nicola Chicco dovrà stare ai box almeno un mese

di Mauro Nardi

Lungo stop per Nicola Chicco che è stato operato al menisco dal dottor Antonello Pelati all’ospedale di Loreto. Il bomber della Recanatese che si era infortunato nel corso del match con il San Nicolò, resterà fermo per almeno quattro – cinque settimane. Una brutta tegola per mister Omiccioli che a partire dall’incontro casalingo di domani con l’Atessa Val di Sangro dovrà mescolare le carte di un pacchetto avanzato costituito soltanto da under. Latini, Gigli e Agostinelli sono in pre allarme per una maglia da titolare anche se non è da escludere l’avanzamento del centrocampista Faieta che nella sua lunga carriera agonistica ha dimostrato di avere una certa confidenza con il gol. Intanto sembra avvicinarsi a grandi passi l’esordio stagionale del difensore Commitante che la scorsa settimana ha scaldato i motori giocando un tempo con la squadra juniores di Gianluca Dottori. Difficile ma non improbabile un suo impiego già nel match di domani contro gli abruzzesi. Omiccioli deciderà solo all’ultimo minuto se schierarlo al centro della difesa assieme a Morbiducci, riportando sulla fascia Patrizi. Definitivamente recuperato il centrocampista Zannini.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X