Ottobre mese di fuoco per la Lube
tra campionato e Champions League

VOLLEY A1 - I biancorossi sabato (ore 17.30) ospitano Piacenza al Fontescodella
- caricamento letture
Print Friendly, PDF & Email
Giuliani-e-Recine

Il coach della Lube Alberto Giuliani in compagnia del ds Stefano Recine

L’anticipo televisivo in programma sabato prossimo con Piacenza (Palasport Fontescodella di Macerata, ore 17.30) inaugurerà un mese pieno zeppo di impegni molto difficili per la Lube Banca Marche, chiamata nello spazio di poche settimane (da qui alla sosta di novembre) a sostenere degli esami importanti sia in campionato che nella CEV Volleyball Champions League. Dopo l’imminente gara contro la squadra di Angelo Lorenzetti i biancorossi avranno una settimana piena a disposizione per preparare il big match della 4ª giornata di Regular Season, ovvero la trasferta della squadra di Alberto Giuliani a Trento che si giocherà lunedì 17 ottobre, per i precedenti impegni della formazione campione d’Italia al Mondiale per Club in Qatar. Da lì in poi, si scenderà in campo ogni tre giorni: al ritorno da Trento i maceratesi lasceranno quindi da parte i palloni Molten per prendere in mano i Mikasa, dato che giovedì 20 ottobre il Fontescodella ospiterà l’esordio stagionale di capitan Omrcen e compagni nella 2012 CEV Volleyball Champions League, esordio che li metterà di fronte ai vincitori della Coppa di Russia 2011, il Lokomotiv Novosibirsk. Tre giorni dopo (domenica 23 ottobre) Lube Banca Marche ancora in campo (sempre in casa) per il campionato, per un altro big match contro la Bre Banca Cuneoe poi, il mercoledì successivo (26 ottobre), trasferta europea in Turchia, a Istanbul, per affrontare il Fenerbahce di Ivan Miljkovic nella seconda partita della prima fase di Champions League. Gli altri due appuntamenti dei maceratesi prima della lunga sosta di novembre per gli impegni delle Nazionali nella World Cup in Giappone sono in programma domenica 30 ottobre a Vibo Valentia, e sabato 5 novembre al Fontescodella, contro Modena. Un calendario decisamente tosto, anche per i frequenti e lunghi viaggi che dovrà affrontare la squadra di Alberto Giuliani. In casa biancorossa, però, come già annunciato in diverse occasioni la parola d’ordine è di guardare ad una gara alla volta: “Per principio – sottolinea il direttore sportivo Stefano Recine – al momento pensiamo solo a Piacenza. E’ d’obbligo restare concentrati esclusivamente sulla sfida di sabato prossimo perché quella di Lorenzetti è una squadra di rango, con ottimi giocatori in ogni reparto. Sarà una partita difficile e sicuramente godibilissima per pubblico, perché guardando i roster di entrambe le squadre si può ben capire come in campo ci sarà, sia da una parte che dall’altra, grande fisicità, tecnica e classe”.

lube4-300x211

Un attacco di Cristian Savani



© RIPRODUZIONE RISERVATA

Torna alla home page





Quotidiano Online Cronache Maceratesi - P.I. 01760000438 - Registrazione al Tribunale di Macerata n. 575
Direttore Responsabile: Matteo Zallocco Responsabilità dei contenuti - Tutto il materiale è coperto da Licenza Creative Commons

Cambia impostazioni privacy

X